Connect with us

cronaca

Bari, Domenica muore per covid poche settimane dopo i suoi genitori. Aveva 44 anni

Pubblicato

il

bari

BARI. Si è spenta a causa del Covid senza poter salutare per l’ultima volta i suoi genitori che sono morti appena due settimane prima della sua dipartita, ad un giorno di distanza l’uno dall’altro.

“La vita, il destino è stato crudele con te. Ci mancherai davvero tanto”, così i tanti amici, hanno annunciato la prematura scomparsa di Domenica Giorelli, 44enne pugliese morta nelle scorse ore a Bari dopo una lunga battaglia in ospedale contro il covid.

Bari, il dramma di Domenica. Tutta la famiglia uccisa dal Covid

La donna era stata ricoverata ad inizio mese. Nella sua famiglia, prima era toccato a sua madre a causa di un malore; oche ore dopo a suo padre per le complicanze di patologie pregresse.

Domenica non aveva potuto salutarli né partecipare ai loro funerali, perché ricoverata nel reparto di Rianimazione dopo aver contratto il Covid19. Ha lottato contro il virus per quasi un mese ma il suo cuore ha smesso di battere per sempre nella serata di ieri tra lo sconforto dei fratelli, degli altri familiari e dei tanti che la conoscevano e la apprezzavano nel quartiere dove abitava, nel rione barese di Fesca.

“Amica mia, nessuno mai potrà dimenticare la grande persona che eri, umile e dall’animo buono, sempre disponibile ad aiutare il prossimo” scrive un’amica sulla pagina Facebook del quartiere in un post che ha raccolto centinaia di messaggi di cordoglio. Per ricordare la donna che lavorava in un panificio, i suoi concittadini hanno organizzato un momento di preghiera per domani nella piazzetta di Fesca.

“Domenica prima di trovare la pace e raggiungere i suoi genitori passerà per l’ultima volta a salutare il suo amato quartiere e suoi amici e parenti” scrive l’amico e anima del quartiere Peppino Milella.

“Quando sentirò di parlare di onestà, coerenza, amicizia e soprattutto Lealtà farò il tuo nome. Trovare qualcosa di negativo nella tua persona e come trovare una perla in un’ostrica” ha aggiunto l’uomo.

Venerdì mattina, dopo la benedizione della salma nei pressi della cappella del cimitero, la salma di Domenica farà l’ultimo giro per le vie di Fesca dove è nata e cresciuta. Fonte: Fanpage
Leggi anche Catania, iniettava aria nelle vene ai pazienti in ambulanza per causarne il decesso. Condannato all’ergastolo Davide Garofalo
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)