Connect with us

cronaca

Mali, è ancora crisi: secondo golpe al governo in 9 mesi. I militari prelevano con la forza presidente e premier

Pubblicato

il

Mali, è ancora crisi: secondo golpe al governo in 9 mesi. I militari prelevano con la forza presidente e premier

Mali. L’ennesima crisi politica in Mali che si consuma con un atto di forza, diremmo. Il presidente Bah Ndaw e il primo ministro Moctar Ouane si trovano ora forzatamente in una base militare vicino a Bamako, a Kati.

Così, dunque, sarebbe scatto il secondo colpo di stato nell’arco di soli nove mesi di governo. Nel mirino il presidente Bah Ndaw e il primo ministro Moctar Ouane.

Secondo quanto riferiscono i giornali e i media locali, i due li avrebbero nuovamente fermati e condotti con la forza dai soldati maliani in una base militare.

L’ambasciata degli Stati Uniti a Mali, sul canale Twitter, ha riferito nelle ultime ore di un considerevole «aumento delle attività militari» nella zona.

Non è forse un caso che il golpe avvenne proprio a ridosso della formazione di un governo che non avrebbe incluso il ministro della Sicurezza Interna Modibo Kone e il ministro della Difesa Sadio Camera.

Questa decisione sembra aver generato molti malumori e avrebbe fatto trasparire frizioni nella sezione esecutiva del governo di transizione. Coloro, cioè, che dovrebbero traghettare il Paese verso il voto nel febbraio 2022.

”Il presidente e il primo ministro sono qui a Kati per questioni che li riguardano”, ha dichiarato ambiguamente un alto funzionario militare (ANSA).

I soldati, dunque, pare non abbiamo accolto ben volentieri il nuovo esecutivo, la cui costituzione è stata annunciata oggi dalle autorità transitorie.

La città di Kati rappresenta il cuore dell’apparato militare maliano e la sua storia recente è intrisa di golpismo militare.

Proprio qui lo scorso 18 agosto 2020 i militari avevano condotto il presidente eletto Ibrahim Boubacar Keïta. Anche lui condotto con la forza dai colonnelli golpisti per annunciare le sue dimissioni (ANSA).
Leggi anche Impatto violento in strada, Pasquale e Chiara sono i due fidanzati morti nell’incidente: “Salite al cielo prendendovi la mano”
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)