Connect with us

campania

Terremoto in Campania: 30 scosse nella notte svegliano i Campi Flegrei. Scatta l’allerta. Il sindaco: “Seguiremo l’evolversi dello sciame sismico”

Pubblicato

il

terremoto

CAMPANIA. Torna a tremare la terra in Campania. Uno sciame sismico di 30 terremoti nei Campi Flegrei, come segnala l’ingresso.

Campania – La preoccupazione di Figlliolia, sindaco di Pozzuoli

In un messaggio rivolto ai residenti che hanno nitidamente avvertito le scosse più forti.

“L’Osservatorio Vesuviano ha comunicato a questa amministrazione che alle ore 01:17 sono stati registrati 30 terremoti con magnitudo massima 1.8 ±0.3. La sequenza di eventi sismici nell’area dei Campi Flegrei è iniziata alle ore 23:18 (ora locale).

Come già segnalato i due eventi di maggiore intensità si sono verificati entrambi in prossimità del bordo sud-ovest del cratere di Astroni, il primo di magnitudo 1.8±0.3 verificatosi alle ore 23:32 alla profondità di 1,3 km e il secondo di magnitudo 1.7±0.3 verificatosi alle ore 23:38 alla profondità di 1,4 km.

L’Amministrazione Comunale, insieme alla Protezione Civile del Comune di Pozzuoli, continuerà a seguire l’evolversi dello sciame sismico e fornirà successivi aggiornamenti fino a conclusione del fenomeno in atto”.

Piange anche la Campania: è morto Salvatore La Rocca, originario di Giugliano, aveva 18 anni

LATINA. E’ dramma in due città in Campania e nel Lazio. Giugliano e Latina piangono il giovanissimo Salvatore La Rocca. Il 18enne è morto nel sonno durante la notte.

La tragedia di Salvatore a Latina

Stando ad una prima ricostruzione Salvatore sarebbe deceduto in seguito ad un malore improvviso che l’ha stroncato. La famiglia La Rocca, originaria del basso Lazio, è molto conosciuta a Giugliano. Qui infatti per diversi anni il padre di Salvatore, Giuseppe La Rocca, è stato direttore del mercato ortofrutticolo.

A dare la notizia della morte del giovane è stato il Liceo “Leonardo da Vinci” di Terracina. “La Morte maligna, prepotente, cattiva, malvagia, la Morte “che ci accompagna dal mattino alla sera, insonne, sorda” è venuta, infida e iniqua, di notte, come un ladro, a “prendere i tuoi occhi” con la sua falce affilata.

Ὅν οἱ θεοὶ φιλοῦσιν, ἀποθνήσκει νέος, “muore giovane chi è caro agli dei”, dice Menandro. Sono stati crudeli e prepotenti questa volta gli dei, ti hanno voluto con loro troppo presto.

Resteranno nelle nostre aule, nella nostra scuola e, soprattutto, nell’animo e nella memoria dei tuoi compagni e dei tuoi professori la tua bontà, la tua serena bonomia, la tua piena disponibilità verso gli altri, la tua serena e pacata voglia di vivere”, questo il cordoglio della sua scuola.

Anche l’Academy Terracina Basketball ha voluto ricordare sulla pagina Facebook il 18enne:

La dirigenza, i tecnici e gli atleti vivono uno dei loro giorni più tristi: questa notte ci ha lasciato, a soli 18 anni, Salvatore La Rocca, un esempio di educazione, serietà e rispetto.

Caratteristiche che lo distinguevano anche in campo sia con i compagni che con gli avversari. Una tragedia improvvisa impossibile anche solo da immaginare. Siamo vicini alla famiglia La Rocca in questo momento di immenso dolore.

Le altre notizie di cronaca: Roma, uomo di 53 anni ritrovato senza vita in casa in una pozza di sangue. Suo figlio è in gravissime condizioni

Tragedia nel quartiere San Lorenzo di Roma. Un uomo di 53 anni è stato ritrovato senza vita nella sua abitazione. I sanitari del 118 giunti sul posto hanno trovato la vittima in una pozza di sangue.

Il figlio, 18enne, ferito, è in gravissime condizioni. Al momento è stato trasferito in codice rosso in ospedale. A dare l’allarme alcuni passanti che, dall’esterno dell’abitazione, hanno visto i corpi chiamando immediatamente le forze dell’ordine.

Sul posto oltre la polizia e la scientifica, il personale sanitario del 118 che ha soccorso il ragazzo e non ha potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo. Ancora non sono note le generalità delle vittime. Da chiarire ancora la dinamica dell’accaduto.
Leggi anche Sarno: addio a Susy, stroncata a 38 anni da un brutto male. Il marito: “Sei nel sorriso di nostro figlio. Ora sei libera”
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)