Connect with us

cronaca

Monza, 15enne trovato morto in casa dai genitori. “Una giovane stella è volata in cielo”

Pubblicato

il

Roma, violento femminicidio: uccisa a coltellate dal compagno in casa. Preso l'assassino

Monza. Lo hanno trovato così, steso al pavimento e senza segni di vita. Non aveva più respiro ed era accasciato su di un fianco.

Tragedia a Concorezzo, in provincia di Monza e Brianza: un ragazzo di 15 anni è morto nell’abitazione di famiglia senza scampo alcuno.

Ignote al momento le cause del decesso, anche se tutto lascia pensare a un improvviso e fatale malore che avrebbe colpito senza lasciare possibilità di salvezza.

Il ragazzino, la giovane vittima del fatale incidente, era uno studente che avrebbe compiuto tra poco 16 anni, è infatti stato trovato esanime dai genitori nel suo letto ieri pomeriggio, giovedì 17 giugno.

Immediata la chiamata al 112, che ha inviato sul posto i mezzi di soccorso: i medici dell’Azienda regionale emergenza urgenza non hanno però potuto fare altro che constatare il decesso del giovane.

Il tragico ritrovamento a Monza

Nell’abitazione in cui è avvenuto il framma sono arrivati anche i carabinieri della compagnia di Vimercate, che dovranno adesso fare luce sulle cause della tragedia.

Non si sa ancora se sul corpo del ragazzo, che non si sa se soffrisse di particolari patologie, verrà disposta l’autopsia o se l’autorità giudiziaria darà subito il nulla osta per i funerali del ragazzo.

Di certo, sul corpo dell’adolescente non c’erano segni di violenza né di abuso alcuno. Per questo gli inquirenti stanno per ora seguendo l’ipotesi del malore improvviso.

La notizia della tragica scomparsa del 15enne si è subito diffusa nella cittadina brianzola. Il sindaco Mauro Capitanio ieri stesso ha espresso il cordoglio a nome di tutta l’amministrazione.

“È un giorno triste per Concorezzo – ha scritto sul proprio profilo Facebook -. Una giovane stella è volata in cielo.

La nostra comunità si stringe in preghiera attorno alla famiglia”. Tantissimi i messaggi di condoglianze inviati alla famiglia del ragazzo.
Leggi anche Impatto violento in strada, Pasquale e Chiara sono i due fidanzati morti nell’incidente: “Salite al cielo prendendovi la mano”
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)