Connect with us

editoriale

«L’Inps non ha avuto pietà di me, sono vittima di un’estorsione». La denuncia dell’imprenditore Biagio Vallefuoco – IL VIDEO PARTE 2^

Pubblicato

il

Inps

«L’Inps non ha avuto pietà di me. Non potevo dire nulla perché qualsiasi cosa avessi detto in quel momento avrei rovinato ancora di più la mia azienda». 

Così l’imprenditore Biagio Vallefuoco prosegue il suo racconto e la denuncia di una storia che a tratti sembra avere dell’inverosimile.

Inps – E ancora aggiunge:

«L’assurdità di questa mia storia è che io ho sempre detto di voler saldare questo mio presunto debito, ma chiedevo solo di aiutarmi a farlo, di darmi modo di riuscire a mantenere certe rate, rate stratosferiche.

E invece mi sono sentito oltre che abbandonato, ma davvero preso in giro… Una delle soluzioni propostami è stata di andare a chiedere un prestito in banca. E come lo chiedevo un prestito in banca se risultava questo debito con l’Inps? Ecco perché parlo di incompetenza.

E soprattutto, se non sono riuscito a saldare queste rate e ad avere anche su di esse poi degli interessi che nemmeno vi sto a raccontare, ma vedrete nel video, è tutto solo per colpa loro, perché mi hanno bloccato la pratica di rateizzo indirizzandomi all’Agenzia delle Entrate per poi ricevere un bel due di picche perché non era di loro incompetenza.

Secondo queste stimate persone al vertice di un Ente pubblico quale l’Inps di Napoli, io avrei dovuto pagare in un unica soluzione circa 400mila euro a causa di quegli otto mesi di stop da loro procuratimi, perché fondamentalmente non sapevano nemmeno loro come gestire il tutto».

Mi guarda esterrefatto e sconvolto e prosegue

“Credimi io non so davvero come e cosa fare. Non sapevo più a chi rivolgermi e non nascondo di aver fatto anche dei brutti pensieri. Mi avevano messo con le spalle al muro. Poi ho guardato la mia famiglia, i miei dipendenti, tutto il lavoro svolto in questi anni e i sacrifici fatti e mi sono detto “NO, ORA BASTA”.

ECCO PERCHè HO INCOMINCIATO A REGISTRARE TUTTO. In questi video c’è ogni cosa, ogni ricatto e l’estorsione fattemi”.
TO BE CONTINUED….
Leggi anche: “L’Inps non ha avuto pietà di me, sono vittima di un’estorsione”. La denuncia dell’imprenditore Biagio Vallefuoco “IL VIDEO PARTE 1^
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)