Connect with us

Gossip

Barbara D’Urso: “Ho paura, aiutatemi”. Perseguitata da 4 anni: “Sono tuo figlio, non respingermi”

Pubblicato

il

Barbara D'Urso

Barbara D’Urso, non trova pace da ben 4 anni. Perseguitata da uno stalker. In tribunale a Roma racconta il suo dramma.

Barbara D’Urso E’ perseguita da 4 anni da uno stalker

Come racconta gossipnews, “Ho paura, ho dovuto assumere un bodyguard”, spiega in aula la popolare conduttrice. Un uomo, dopo aver fatto un paio di comparsate in tv in un suo programma, ha iniziato prima a raccontare di essere il suo figlio adottivo, poi a seguirla ovunque, a mandarle frasi d’amore alternate a minacce di morte. L’ultima: “Ti taglio la testa”.

E ancora aggiunge Barbara D’Urso

“Non nego di aver paura – rivela la D’ Urso – Nemmeno dopo la denuncia e l’avvio del processo si è calmato. Anzi, il mio persecutore ha alzato livello e intensità delle minacce. Sono stata costretta ad assumere un bodyguard.

Anche di recente è stato visto sotto casa mia. Ha ripreso a bersagliare sui social amici e parenti, e a presidiare gli studi televisivi presentandosi come mio figlio, adottivo, come specifica ogni volta”.

Lo stalker è Salvatore Fiorello

Sul social conosciuto come Baci Solari, aspirante showman siciliano. “Mi ha cominciato ad assillare dal dicembre del 2017, a qualche anno dalla sua comparsata in tv in veste di concorrente – chiarisce la presentatrice – Ha cominciato ad avvicinarmi ripetendomi questa assurdità: ‘Sono tuo figlio adottivo, non respingermi’.

Io non ho un ricordo preciso di quest’uomo, dai miei studi sono passate migliaia di persone”.

Barbara D’Urso chiude: l’affondo dell’agente di Paolo Bonolis

Come anticipato già nelle scorse settimane Live – Non è la D’Urso, lo show domenicale di Canale 5 condotto da Barbara D’Urso, è stato chiuso in anticipo rispetto ai programmi iniziali della rete.

Ieri sera è andata in onda l’ultima puntata con un risultato, in termini di share, in linea con i precedenti indici: 13,7% di share per l’intera puntata.

Il duro affondo di Lucio Presta su Twitter

A seguito della chiusura dello show è arrivato contro Barbara D’Urso e contro il suo programma un duro affondo da parte di Lucio Presta, agente di molte celebrità televisive tra cui anche Paolo Bonolis. Via Twitter, Presta è stato categorico:

“Con la chiusura di L.N.È.L.D. Si scrive una pagina nuova in Mediaset, inizia così la bonifica da quel hard trash ( sotto testata giornalistica)che ha contaminato la rete. Ora bisogna finire il lavoro con D.L e P.5. Ed aprire una stagione di rinnovamento. Video News ci pensi bene”.

Il tweet molto duro di Presta si iscrive in un clima già teso in quel di Mediaset, con lo scoppio di una rivalità interna tra la stessa Barbara D’Urso e Maria De Filippi, come rilevato dai colleghi di Dagospia. 

La difesa della D’Urso contro la chiusura del programma

Non è mancata nella serata di ieri una stoccata di Barbara D’Urso contro i suoi più critici osservatori. “Come sempre ci sono e ci sarò sempre”, ha dichiarato la conduttrice rivolgendosi al suo pubblico e garantendo un ritorno di Live – Non è la D’Urso già nel prossimo autunno.
Leggi anche: “L’Inps non ha avuto pietà di me, sono vittima di un’estorsione”
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo

Advertisement

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)