Connect with us

cultura

La mostra di Damien Hirst a Roma sembra già l’evento artistico dell’anno

Pubblicato

il

Roma – Damien Hirst sta già conquistando la Capitale, e non è né una cosa semplice né una cosa scontata.

Le opere del noto artista visionario di Bristol, 80 delle quali provenienti dalla sua mostra del 2017 a Venezia “Treasures from the Wreck of the Unbelievable”, sono oggi sparse nelle sale di Galleria Borghese a Roma, tra i capolavori di Bernini, Canova, Tiziano e Caravaggio.

L’evento espositivo si chiama “Archeology now”, ed esso sarà in programma fino al 7 novembre 2021.

Il grande percorso comprende sculture di piccole e grandi dimensioni, fatte di bronzo, marmo di Carrara o malachite;

ma all’interno di esso sono compresi anche i suoi Colour Space oltre che l’opera monumentale “Hydra and Kali”, nello spazio esterno del Giardino dell’Uccelliera.

Anna Coliva, co-curatrice della mostra: “Sono opere terribili, sono opere completamente spiazzanti.

Anche nella collezione ci sono opere di forte bellezza e terribile e terrificante come è la vera bellezza. È un luogo per cui questa poetica può esaltarsi”.

“Non c’è nessun confronto fra Bernini e Hirst. Non c’è nessun confronto di Bernini con Ammannati, ogni artista è a sè”, ha aggiunto.

Molto contento del successo della mostra di Damien Hirst a Roma il ministro della cultura Dario Franceschini

“La bellissima mostra di Damien Hirst che apre alla Galleria Borghese e’ un segno di ripartenza”.

Lo ha detto il ministro della Cultura Dario Franceschini all’inaugurazione della mostra della Galleria Borghese.

“La cultura è ripartita, è tornata con iniziative straordinarie.

L’originalità di questa mostra, – ha proseguito il Ministro – è una prova di quello che succederà nei prossimi mesi.

Passata l’epidemia ci sarà un grande ritorno delle iniziative culturali e della capacità dei musei di innovare.

I turisti stanno tornando, quelli italiani e anche quelli stranieri e il governo è al lavoro per modificare le norme e favorire il ritorno del turismo internazionale.

C’è una grande voglia di turismo, di cultura, di bellezza. Sarà un nuovo rinascimento per l’Italia”.

Questo possibile anche e soprattutto con l’arte e la cultura contemporanea.
Leggi anche: Napoli: Arte Contemporanea: si presenta “Materia Viva” nel giorno dei DAMP a Capodimonte
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo

Advertisement

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)