Connect with us

cronaca

Treviso, è Massimo Di Matteo, il fruttivendolo casertano morto nel tragico incidente: aveva 41 anni

Published

on

Treviso

TREVISO. Tragico incidente a Treviso muore fruttivendolo casertano: lo schianto con la sua moto sulla Feltrina. La vittima si chiamava Massimo Di Matteo e aveva 41 anni.

Treviso – Lo scontro

Come si legge su Cronache della Campania, si è verificato ieri sera: a perdere la vita Massimo Di Matteo di 41 anni. L’uomo era originario di Caserta e da tempo viveva a Pederobba.

Stava facendo ritorno a casa

In sella alla sua moto ma lungo il tragitto è rimasto coinvolto in un incidente stradale che gli è costato la vita. Lo schianto è avvenuto mercoledì sera a Montebelluna, lungo la Feltrina, all’incrocio con via Lauretana.

Incidente a Treviso muore fruttivendolo casertano

L’incidente di cui è rimasto vittima l’uomo è avvenuto alle 22.30 circa. Il centauro era in sella ad un motociclo Hyosung Motorse e stava viaggiando a forte velocità: improvvisamente, per cause in corso di accertamento, è finito contro una Audi A8 guidata da A.V., un cittadino rumeno di 33 anni residente nel montebellunese, ed è morto sul colpo.

Lo straniero

E’ stato trasportato presso il pronto soccorso dell’ospedale di Montebelluna per le cure del caso. I rilievi sono stati eseguiti dai militari dell’Aliquota Radiomobile dei Carabinieri di Montebelluna.

un sorpasso azzardato da parte dell’automobilista e dello stesso motociclista. La Procura di Treviso ha aperto un’inchiesta per omicidio stradale nei confronti del 33enne rumeno. (CronachedellaCampania)

Da Treviso a Marcianise – Maria muore a 19 anni. Uccisa dal “mostro” in un mese, volata in cielo pochi giorni prima della maturità: “Diploma alla memoria”

MARCIANISE. Intera comunità piange Maria la giovane studentessa amante della vita e dello studio, morta pochi giorni prima di sostenere l’esame di maturità.

La morte di Maria Di Sivo

19 anni di Capodrise, ha lasciato un grande vuoto nell’intera comunità scolastica dell’ Isiss Novelli di Marcianise.

La giovane, come riporta Casertace, avrebbe dovuto, quest’anno, terminare il percorso di studi condotto egregiamente in questi 5 anni.

Marcianise – Diploma alla memoria di Maria

Ieri alla presenza dei genitori e della sorella (che frequenta il medesimo istituto) il collegio docenti ha voluto tributarle un saluto speciale a nome di tutta la comunità scolastica.

La dirigente Emma Marchitto ha letto una commovente lettera scritta a nome di tutta la comunità scolastica.

Questa la lettera in ricordo di Maria

“Una vita che finisce nel fiore degli anni toglie un po’ di fiducia e di speranza a tutti – scrive la preside Marchitto nella lettera – Cara Maria, la tua scomparsa ha profondamente colpito tutta la nostra comunità scolastica, ognuno ha avvertito il senso di precarietà, di impotenza, di dolore che caratterizza la nostra esistenza e che ci spinge a riflettere e a ricercare un senso nella perdita.

Sicuramente sentiremo la tua mancanza, ma non vogliamo essere tristi, perchè siamo sicuri che da lassù continuerai a stare con noi, a guardarci con il tuo meraviglioso sorriso e a tenerci compagnia. Tutti ricordiamo quanto fosse bello il tuo sorriso e quanto rassicuranti fossero le tue parole. Tutto quello che era di Maria oggi è racchiuso e custodito nei nostri ricordi.
Leggi anche Impatto violento in strada, Pasquale e Chiara sono i due fidanzati morti nell’incidente: “Salite al cielo prendendovi la mano”
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

41esimoparallelo è anche un’app

Scarica la versione per IOS & Android direttamente dallo store: avrai tutte le notizie aggiornate in tempo reale, approfondimenti e le storie dall’Italia e dal mondo a portata di mano. Solo per te, in un unico luogo.

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)