Connect with us

cronaca

Capaccio, morte sulla spiaggia: uomo di 45 anni accusa un malore improvviso e perde la vita

Pubblicato

il

Castel Volturno: il nonno muore annegato in mare. Il nipote è disperso da ore

CAPACCIO. Dramma nel primo pomeriggio in località Linora di Capaccio Paestum. Tra lo sconforto, la tristezza e lo stupore di quanti hanno assistito alla tragica vicenda.

Un uomo di 45 anni, il cui nome era Massimiliano Voria, originario di Cicerale, è morto in seguito ad un improvviso malore che lo ha stroncato in pochissimi minuti.

L’uomo era in spiaggia e stava trascorrendo una rilassante giornata di vacanza, godendo del sole, del mare e della tranquillità tipica della località.

Nessuno avrebbe mai potuto immaginare ciò che è successo, ma soprattutto nessuno è riuscito a credere alla repentinità dell’accaduto.

La dinamica del dramma di Capaccio

Stando alle prime, seppure frammentarie, ricostruzioni l’uomo era in acqua. Si trovava in un punto poco profondo ed era quasi fermo.

All’improvviso, però, si è sentito male, ha avvertito un lanciante malore che lo ha costretto a ripagare su sé stesso, e ad accasciarsi dove si trovava.

Ad accorgersi che qualcosa non andava è stato il bagnino di uno stabilimento balneare che ha fatto scattare l’allarme.

L’allarme è riuscito a mettere tutti in uno stato di allerta e sopratutto far giungere rapidamente i supporti per le operazioni di rianimazione.

Sul posto sono intervenuti anche altri bagnini che lo hanno trascinato a riva. Purtroppo, nonostante i tentativi di rianimarlo, non c’è stato nulla da fare.

Nonostante si sia fatto il possibile, con a collaborazione di diversi operatori sanitari intervenuti rapidamente sul posto dopo la chiamata, l’uomo è deceduto qualche istante dopo.

Intervenuti anche i sanitari del 118 che hanno tentato le manovre di rianimazione che si sono protratte per diversi minuti ma inutilmente.

Infine, sul posto anche gli agenti che dovranno mettere in atto gli opportuni protocolli per ricostruire chiaramente la dinamica dell’incidente. (Infocilento)
Leggi anche Impatto violento in strada, Pasquale e Chiara sono i due fidanzati morti nell’incidente: “Salite al cielo prendendovi la mano”
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)