Connect with us

cultura

Napoli, prorogata la mostra dedicata a Massimo Troisi al Castel dell’Ovo

Pubblicato

il

Napoli – Visto il gran successo di pubblico e vista anche la grande richiesta, arriva la proroga per la mostra “Troisi poeta Massimo”, dedicata appunto a Massimo Troisi.

L’esposizione così resterà ancora aperta nella cornice di  Castel dell’Ovo fino al prossimo 26 settembre, due mesi in più rispetto alla scadenza originariamente prevista.

Ci sarà dunque un’estate intera per visitarla, con buona pace di turisti e cittadini che ancora non l’hanno fatto, che potranno così approfittare della proroga.

La mostra multimediale, è promossa e organizzata da: Istituto Luce – Cinecittà con l’assessorato all’Istruzione, alla Cultura e al Turismo del Comune di NAPOLI;

30 Miles Film, con il riconoscimento di MIC, ministero della Cultura – Direzione generale Cinema e Audiovisivo e Regione Campania;

tutti in collaborazione con Archivio Enrico Appetito, Rai Teche, Cinecittà si Mostra e Cinecittà News, ed è curata da Nevio De Pascalis e Marco Dionisi.

Questo sotto la supervisione generale di Stefano Veneruso, regista e nipote di Massimo Troisi.

La mostra su Troisi al Castel dell’Ovo, un evento da non perdere per tutti gli appassionati del Cinema del grande maestro della comicità

“Troisi poeta Massimo” comprende più di 80 fotografie provenienti da archivi professionali, familiari, di amici e colleghi.

Una serie di cimeli che raccontano il lato più sensibile e intellettuale di Troisi, a volte definito come un “Pulcinella senza maschera”.

Un naturale erede di Eduardo, sempre capace di attualizzare la tradizione partenopea sfuggendo dai cliché più banali.

Napoli e la napoletanità sono ovviamente il fil rouge di tutta l’esposizione, che presenta un percorso interamente dedicato al rapporto di Troisi con la “sua” città tra fotografie private, immagini d’archivio, locandine, filmati, documenti e carteggi personali inediti che conducono il pubblico nell’animo umano di Troisi.

In questi giorni a Napoli inoltre, si sta pensando di allestire una mostra permanente sull’illustre regista e attore napoletano che ha fatto innamorare più di una generazione. Sarebbe il giusto tributo per una figura artistica così importante per la città.

Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)