Connect with us

cronaca

Belluno, Morto stritolato dalle lamiere dell’auto, Claudio stava andando a tumulare le ceneri del fratello

Pubblicato

il

Belluno

BELLUNO. Brutto incidente a Santo Stefano di Cadore, dove un uomo stava andando tumulare le ceneri del fratello e si è schiantato contro un’autocisterna.

Claudio d’Agaro non ce l’ha fatta e  muore sul colpo, dopo il terribile schianto.

Questo è successo nel piccolo comune di Santo Stefano di Cadore, in provincia di Belluno.

Nello stesso incidente diverse le persone coinvolte e rimaste ferite.

Purtroppo Claudio D’Agaro, un 63enne montebellunese, non è sopravvissuto ed ha perso la vita dopo essere rimasto coinvolto in un grave incidente stradale.

Quest’ultimo successo lungo la Strada statale 52 Carnica, poco prima della galleria Comelico all’altezza del chilometro 86, nel territorio comunale di Santo Stefano di Cadore.

Belluno – Nell’incidente coinvolti un furgone Caddy e un’autocisterna

La dinamica è raccontata e ricostruita da il quotidiano del Piave, ad avere la peggio sono stati il conducente e le passeggere del furgone.

Purtroppo padre, madre e le due figlie hanno impattato frontalmente con il mezzo pesante.

Claudio D’Agaro, aveva 63 anni ed era il proprietario dello studio di architettura a Mercato Vecchio.

Da poco si era trasferito a Castello di Godego a casa della compagna Elena insieme alle figlie Eva ed Eloisa.

Diversi i feriti nel terribile incidente di Santo Stefano di Cadore, nel bellunese

Belluno – Anche le tre donne sono rimaste ferite nell’impatto con il mezzo pesante.

Secondo quanto riporta il Quotidiano del Piave, il 63enne montebellunese stava tornando da Frassenetto di Forni Avoltri, in provincia di Udine.

Questo perché nel pomeriggio si era svolta una cerimonia per la tumulazione delle ceneri di suo fratello, Dante D’Agaro.

L’uomo ex alpino, portalettere iscritto all’associazione combattenti e reduci, a quella dei reduci dalla Russia e ai gruppi alpini di Montebelluna e di Biadene, morto a 64 anni. (caffeinamagazine)
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)