Connect with us

camorra

Camorra, muore il boss Amedeo Genovese. Era in carcere con la condanna di ergastolo

Pubblicato

il

Camorra, muore il boss Amedeo Genovese. Era in carcere con la condanna di ergastolo

CAMORRA. Si è spento all’età di 65 anni il boss Amedeo Genovese, ritenuto a capo del Clan Partenio e da tempo rinchiuso tra le sbarre della sua prigione con diverse accuse gravi.

Era da anni in cella, e molti altri ancora ne avrebbe dovuti affrontare li dentro, dal momento che la condanna era stata definitiva per il boss della Camorra: ergastolo senza sconti.

Era detenuto nel carcere di Voghera, da circa venti anni almeno, e così si era svolta la sua vita sino ad ora, il momento della sua morte. Doveva scontare due ergastoli.

Entrambi gli ergastoli gli erano stati imputati per associazione a delinquere, camorra e, soprattutto omicidio di due persone.

Muore il boss della camorra in carcere

Uno per l’omicidio di Walter De Cristofaro, e l’altro per il delitto di Modestino Corrado, entrambi personaggi criminali di spicco degli anni ’90.

Entrambi legati al mondo della criminalità per mezzo di quel sottile filo rosso che è lo spaccio di droga a livello nazional e non.

Secondo le indagini della Procura di Avellino Amedeo fu il mandante dei due delitti. Ma non solo. Una successivva indagine lo portà a processo per il reato di associazione.

Ma nonostante ciò, Genovese non era detenuto al 41 bis, perché nell’ultimo processo a suo carico i giudici accertarono l’inesistenza del clan Partenio.

Il boss del Partenio, è tornato alla ribalta della cronaca, nelle ultime inchieste degli inquirenti e della Dda di Napoli che hanno portato in carcere anche il figlio Damiano Genovese, ex consigliere comunale della Lega.

Nelle intercettazioni telefoniche, è emerso ancora il suo nome, sia nei colloqui in carcere con il figlio che con altri esponenti della politica locale. (Il Fatto Vesuviano)
Leggi anche Impatto violento in strada, Pasquale e Chiara sono i due fidanzati morti nell’incidente: “Salite al cielo prendendovi la mano”
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Ttibunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)