Connect with us

mondo

Meteorite squarcia il cielo nella notte: “Una palla di fuoco, si sono aperte porte e finestre”

Pubblicato

il

meteorite

“Una palla di fuoco, il meteorite ha aperto porte e finestre”. Una meteora enorme ha illuminato il cielo della Norvegia sabato notte.

Un meteorite che ha spaventato il paese

Un’ondata di avvistamenti sono stati segnalati fino in Svezia. Diverse persone hanno contattato la polizia per dire di aver visto una luce intensa e forti rumori.

A riportarlo è l’emittente norvegese Nrk e dal quotidiano Vg. Alcune persone hanno dichiarato anche che il passaggio del meteorite abbia provocato l’apertura di porte e finestre.

Gli esperti ipotizzano che parti del meteorite possano essere cadute a ovest di Oslo: Vegard Lundby, del ‘Norwegian Meteorite Network’ ha riferito di ricerche in corso per trovare i frammenti, che potrebbero pesare diversi chilogrammi e rivelarsi preziosi per la ricerca.

Venezia, si tuffa in mare per salvare il papà: grave il ragazzo, il genitore muore annegato

CAORLE (VENEZIA). Il papà annega, il figlio cerca di portarlo in salvo ma senza successo. Si è verificata nel pomeriggio di oggi, domenica 25 luglio, verso le 13, un dramma familiare enorme sul litorale di Caorle.

La tragedia in provincia di Venezia

A riportare la notizia è Il Messaggero. A perdere la vita un papà di 50 anni irlandese in vacanza con la famiglia a Duna Verde. Il figlio 15enne è ricoverato in ospedale in gravi condizioni. Si era infatti tuffato in acqua per salvare il suo papà.

Il dramma si è verificato davanti agli occhi della moglie e del figlio più piccolo. Il vento forte che nella giornata di oggi è iniziato a soffiare sul litorale ha fatto alzare le onde con il mare che in poco tempo è diventato mosso.

L’uomo irlandese che stava facendo il bagno si è trovato in difficoltà chiedendo aiuto. In soccorso è arrivato il figlio 15enne che a sua volta è stato travolto dalle onde.

Sul posto si sono precipitati i soccorritori con le ambulanze del 118 di Caorle e Eraclea, nella provincia di Venezia. Con loro anche l’elicottero di Padova.

Purtroppo per il genitore non c’è stato niente da fare. Grave il minorenne che è stato trasportato in elicottero all’ospedale di Portogruaro in gravi condizioni. Sul posto la Guardia costiera.
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)