Connect with us

cronaca

Siena: la tragedia di Yara, investita a soli 16 anni dall’amica nel cortile di casa

Pubblicato

il

siena

SIENA. Un gioco in un normale pomeriggio che si è trasformato in tragedia. Se ne è andata dopo due giorni di agonia in terapia intensiva all’ospedale di Siena, Yara Gattavecchi, 16 anni, investita per sbaglio dalla sua migliore amica, non ancora maggiorenne, che si era messa alla guida dell’auto del nonno per gioco.

È successo tutto in un attimo, la notte tra giovedì e venerdì. Yara e la sua amica erano tornate da poco da una festa e si trovavano in un giardino privato di un casolare in località Casa Nuova ad Abbadia San Salvatore (Siena).

Secondo quanto ricostruito, la giovane che si era messa alla guida voleva inserire la retromarcia ma per errore, dovuto fare all’inesperienza, ha inserito la prima.

L’auto si è spostata in avanti dunque, schiacciando contro un muro la povera Yara. Ci penseranno le indagini coordinate da Antonio Sangermano, procuratore del Tribunale dei minori di Firenze, a fare piena luce sui fatti.

Pare che l’auto si sia mossa in avanti in maniera non molto rapida, ma sufficiente per ferire gravemente la giovane che poi è deceduta in ospedale 48 ore dopo.

Inutile l’intervento chirurgico che i medici hanno effettuato nella speranza di salvarle la vita. La tragedia che si è consumata nella località montana ha mandato in crisi la comunità di Montepulciano, dove la sedicenne viveva e studiava.

La sua famiglia è molto conosciuta in zona, perché da decenni produce vino ed è titolare di un ristorante.

Non a caso sui social network, appena la tragica notizia si è diffusa, hanno iniziato a circolare centinaia di messaggi di cordoglio. Fonte: Fanpage
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)