Connect with us

cronaca

Taranto, cerca di uccidere la moglie con delle forbici davanti alla figlia di sei anni: poi si suicida, aveva 40 anni

Pubblicato

il

Bologna

TARANTO. Un uomo di 40 anni, con precedenti penali, la notte scorsa ha cercato di uccidere la moglie 39enne e poi si e’ suicidato lanciandosi nel vuoto dal balcone del suo appartamento, al quinto piano di uno stabile di via Duca degli Abruzzi, a Taranto.

TARANTO – La donna, colpita al mento e allo sterno con le forbici

E’ riuscita a divincolarsi e a fuggire, portando con se’ i due figli minori. Proprio mentre usciva dal palazzo, il marito si e’ lanciato dal balcone impattando violentemente sull’asfalto e morendo sul colpo. La donna e’ stata soccorsa dal 118 e condotta all’ospedale Santissima Annunziata. A quanto si e’ appreso le sue ferite non sono gravi.

Ha tagli profondi alla gola e a una spalla, ma è fuori pericolo

Forse in preda a un raptus, l’uomo ieri notte ha aspettato che la moglie si addormentasse al suo fianco insieme alla figlia di 6 anni con loro a letto. Quindi si è messo in ginocchio al lato del letto e con un paio di forbici ha colpito più volte la donna.

La 39enne di Taranto

Riuscita a divincolarsi, ha afferrato la bambina al suo fianco chiamando l’altro figlio 12enne nell’altra stanza: con loro si è precipitata giù per le scale e, una volta in strada, ha fatto in tempo a vedere il marito cadere a terra.

L’uomo, già noto alla giustizia e sul quale sono in corso accertamenti per capire se soffrisse di problemi psichici, è morto sul colpo. La moglie, portata d’urgenza in ospedale, se la caverà. Sul posto le volanti e la Squadra Mobile impegnata nelle indagini.

La salma

E’ stata trasferita all’obitorio del cimitero. La donna, invece, e’ stata soccorsa e portata al pronto soccorso dell’ospedale Santissima Annunziata. Le sue ferite non sono gravi e nelle prossime ore dovrebbe essere dimessa. La coppia era appena tornata da un matrimonio. Hanno anche altri figli maggiorenni.
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)