Connect with us

cronaca

Trump, i nuovi documenti sull’interferenza di Putin per le elezioni 2016

Pubblicato

il

Putin Trump

Emergono nuove indiscrezioni in queste ore circa le possibili interferenze del Governo russo e di Vladimir Putin nelle elezioni americane del 2016 che hanno portato all’affermazione di Donald Trump ai danni di Hillary Clinton.

Il Guardian ha infatti pubblicato dei documenti riservati, da una fuga di notizie interna al Cremlino. Questi documenti attestano, stando al giudizio di esperti indipendenti, la volontà di Putin di intercedere nel voto americano, favorendo la vittoria di Trump.

Trump e le interferenze del Governo russo

I report pubblicati dal Guardian fanno riferimento ad un incontro, andato in scena il 22 Gennaio 2016, tra Putin, i principali ministri del suo gabinetto ed i capi dei servizi segreti.

Durante l’incontro, da parte di Putin sarebbe arrivata chiara l’indicazione nel favorire con ogni mezzo la possibile vittoria di Trump. Sempre i documenti parlano di Trump come del “candidato più promettente”.

Il desiderio del presidente russo era quello di creare “uno scenario politico favorevole” che portasse alla divisione sociale degli USA. Per accomodare la vittoria di Trump, Putin avrebbe chiesto ai servizi segreti di utilizzare “tutta la forza possibile”.

Le agenzie di spionaggio coinvolte nel progetto di Putin sarebbero l’Fsb, il Svr e il Gru. La fuga di notizie del Guardian riporta inoltre il possesso di materiale compromettente su Donald Trump da parte del Governo russo. A tale materiale però il quotidiano inglese non ha avuto accesso.

La fuga di notizie e i sospetti sulle tempistiche

La pubblicazione di questo materiale da parte del Guardian non è esente da sospetti. Alcuni organi di stampa statunitensi ritengono che i documenti siano stati inviati al giornale britannico direttamente da fonti interne al Cremlino.

Le nuove indiscrezioni sulle interferenze per l’elezione di Trump giungono in un contesto critico nei rapporti tra Stati Uniti e Russia. Nonostante il recente incontro di Ginevra, le comunicazioni tra Biden e Putin sui principali dossier – dal Medio Oriente sino al cyberspionaggio – restano particolamente critiche.
Leggi anche Impatto violento in strada, Pasquale e Chiara sono i due fidanzati morti nell’incidente: “Salite al cielo prendendovi la mano”
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo

Advertisement

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)