Connect with us

campania

Manfredi tira le linee guida per Napoli dalla scuola ai traporti: «Messi in ginocchio da un decennio di tagli. Riportare ragazzi in classe»

Pubblicato

il

Napoli

Manfredi fa il punto della situazione in merito a trasporti, scuola e reddito di cittadinanza. In Italia il sistema del trasporto pubblico, soprattutto quello locale, è stato messo in ginocchio da un decennio di tagli che ha messo in difficoltà molte città, soprattutto del Centrosud, sia rispetto alla disponibilità di mezzi che di personale”.

Ne è convinto Gaetano MANFREDI

Candidato sindaco di centrosinistra e M5s, intervenuto a Stasera Italia su Rete 4. “La possibilità di estendere in maniera rapida il trasporto pubblico per dare una risposta al trasporto di prossimità è un’operazione molto complessa.

Il governo Conte di cui ho fatto parte – ricorda l’ex ministro dell’Università – ha avuto grandi difficoltà, insieme alle Regioni e ai Comuni che hanno responsabilità su questo tema, a intensificare il trasporto locale.

E lo stesso sta avvenendo oggi con il governo Draghi”. “Intervenire sul trasporto soprattutto nelle grandi città – osserva MANFREDI – è molto complicato. Non si può mettere un treno della metro in più dalla sera alla mattina”.

“Il tema scuola e, quindi, di tenere le scuole aperte è estremamente importante”.

E ancora aggiunge Manfredi

“A Napoli, dopo il lockdown, la dispersione scolastica nei quartieri a rischio – spiega – ha superato il 40%: quasi un bambino su due non è andato più a scuola.

È un prezzo che noi paghiamo oggi, ma che poi pagheranno anche le future generazioni. Credo che sulla scuola ci voglia veramente la massima attenzione, serve il massimo impegno perché riportare i ragazzi in classe credo che sia una priorità del Paese, soprattutto adesso che dobbiamo ripartire e pensare al futuro”.

Manfredi sul Reddito di Cittadinanza

Il reddito di cittadinanza in un momento di grande difficoltà, come il periodo pandemico in una città così sofferente come Napoli, ha rappresentato un supporto per i fragili e per le famiglie in difficoltà”. Lo dice a margine di un evento il candidato sindaco del centrosinistra a Napoli, Gaetano Manfredi.

“Dobbiamo riguardarlo per incrementare le politiche attive del lavoro e trasformarlo anche in una opportunità, ma va difeso perché in un momento di grande sofferenza ha aiutato i più fragili e noi dobbiamo essere vicini ai più fragili e ai più deboli per costruire un futuro di serietà e di tranquillità per la nostra città” conclude Manfredi.
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)