Connect with us

campania

Napoli, sparatoria violenta nella notte: due ragazzi feriti gravemente dai colpi di pistola

Pubblicato

il

Napoli, sparatoria violenta nella notte: due ragazzi feriti gravemente dai colpi di pistola

NAPOLI. Due persone sono state ferite da colpi d’arma da fuoco nella notte. Il fatto tra Torre Annunziata e Boscoreale, due popolosi centri della provincia vesuviana di Napoli.

I due episodi sarebbero al momento non correlati, ma i carabinieri di Torre Annunziata che stanno indagando sui fatti stanno vagliando anche la veridicità delle loro ricostruzioni.

Entrambi hanno spiegato di essere stati vittime di presunte rapine, ma le loro versioni non avrebbero convinto gli inquirenti, che indagano a tutto tondo.

I due sono risultati dagli accertamenti di rito essere già noti alle forze dell’ordine, seppur per reati minori. Al momento, comunque, non hanno accertato una eventuale correlazione tra i due episodi.

Napoli violenta

Il primo è stato registrato nella tarda serata, quando attorno alle 23.35 circa. Trattasi di un 36enne di Torre Annunziata che è arrivato al Pronto soccorso dell’Ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia.

Il giovane uomo si è presentato al presidio sanitario d’emergenza con una ferita d’arma da fuoco alla gamba sinistra abbastanza grave.

Soccorso dai medici di Napoli, che hanno allertato anche i carabinieri, l’uomo ha quindi spiegato cosa era successo.

Ha affermato di essere stato colpito durante una tentata rapina nel rione Provolera di Torre Annunziata, mentre si trovava su via Garibaldi.

Curato dagli sanitari preposti e dai medici del San Leonardo, lo hanno poi successivamente dimesso con una prognosi di dieci giorni.

Il secondo episodio è avvenuto qualche ora dopo, quando un ventenne di Boscoreale ha ricevuto soccorso attorno alle 2.15 circa sempre per una ferita d’arma da fuoco che lo ha raggiunti ad un gluteo.

Il ragazzo avrebbe spiegato anche in questo caso di essere stato vittima di una rapina, subita nel suo caso su viale Villa Regina di Boscoreale.

Per lui ferite leggermente più gravi e venti giorni di prognosi diagnosticati dai medici che lo hanno soccorso. (FanPage)
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)