Connect with us

politica

Elezioni Amministrative 2021, decisa la data dal Viminale: si vota il 3 e il 4 ottobre. Più di mille Comuni e 18 capoluoghi coinvolti

Pubblicato

il

Amministrative

ELEZIONI AMMINISTRATIVE. Il ministro dell’interno, Luciana Lamorgese, ha adottato il decreto che fissa la data del turno ordinario annuale di elezioni amministrative (comunali e circoscrizionali) nei comuni delle regioni a statuto ordinario.

Le elezioni amministrative si svolgeranno domenica 3 e lunedi’ 4 ottobre

Quindi con eventuale turno di ballottaggio per l’elezione diretta dei sindaci domenica 17 e lunedi’ 18 ottobre. Inoltre i comuni coinvolti saranno 1.162, tra i quali 18 capoluoghi di provincia (ivi compresi Torino, Milano, Bologna, Roma e Napoli) e 9 comuni sciolti per fenomeni di condizionamento e infiltrazione di tipo mafioso, per un totale di 12.015.276 elettori.

Gli orari di apertura delle urne saranno dalle 7 alle 23 alla domenica e dalle 7 alle 15 al lunedì.

La Morgese

Foto Agenzia

Amministrative Napoli, Clemente, candidata a sindaco, si dimette dall’incarico di assessore: «Grazie De Magistris»

NAPOLI. Alessandra Clemente, candidata sindaca di Napoli, ha presentato oggi le proprie dimissioni da assessora del Comune, inviando una nota al sindaco di Napoli Luigi de Magistris.

Le dichiarazioni della Clemente

Quindi “Termina oggi la mia esperienza da assessore comunale. Negli ultimi otto anni – spiega CLEMENTE – ho svolto questo ruolo con tenacia, passione e abnegazione, non lesinando tempo ed energie in nome del mandato che mi è stato affidato, a servizio della città di Napoli.

Ringrazio Luigi de Magistra per l’impareggiabile fiducia accordata nel 2013 a una ragazza di 25 anni, tutti i colleghi e il personale degli uffici del Comune che mi hanno accompagnato nel corso di questa lunga esperienza istituzionale”.

Ieri alla Galleria Vittoria, Clemente: «Duro lavoro ultimi mesi, oggi parlano i fatti». Riaprirà tra 4 mesi

NAPOLI. Galleria Vittoria, al via i lavori per la riapertura. “Sono partiti questa mattina i lavori di manutenzione straordinaria all’interno della galleria Vittoria di Napoli, chiusa dal settembre dello scorso anno. L’intervento durerà 120 giorni, quindi l’obiettivo è riaprire il tratto stradale entro i primi giorni di dicembre 2021.

L’investimento complessivo è di 2 milioni di euro

Il ripristino della circolazione si renderà possibile solo dopo l’ultimazione dell’intero intervento. “Si lavorerà su più turni – assicura Nicola Montesano, responsabile di Anas Campania, individuata dal Comune per l’esecuzione dell’intervento – garantendo almeno venti ore di lavoro al giorno.

Parliamo di un intervento che riguarda 11mila metri quadrati di rete; 770 metri quadrati di cavi; 4.630 perforazioni; circa 8mila metri quadri di pannello in acciaio”. “Con il Comune di Napoli – spiega – c’è stata la massima sinergia.

Se consideriamo che il 9 luglio firmato l’accordo Comune di Napoli, Rfi, Anas, il 19 luglio la convenzione operativa, se pensiamo alla normative da rispettare per aprire un cantiere, oggi siamo qua e parliamo di un intervento in tempi da record”.
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)