Connect with us

campania

San Vitaliano, rissa finisce nel sangue: aggredito da quattro ragazzi, 40enne finisce in prognosi riservata

Pubblicato

il

gay

SAN VITALIANO. I carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna insieme a quelli della locale stazione hanno arrestato 4 persone tra i 46 e i 31 anni per tentato omicidio in concorso e danneggiamento aggravato.

I FATTI

A piazza De Curtis, i 4 arrestati – tutti del posto – hanno litigato per futili motivi con un 40enne, anche lui residente nello stesso comune. La lite però è degenerata e il 40enne è stato aggredito dal branco. Durante l’aggressione la vittima è stata colpita con tirapugni ed ferita all’addome da 4 fendenti.

Gli aggressori hanno danneggiato anche 2 auto dell’uomo infrangendone i lunotti posteriori. Le immediate indagini dei carabinieri hanno permesso di ricostruire l’esatta dinamica dei fatti e di arrestare i responsabili.

Il 40enne aggredito è stato soccorso da personale sanitario ed è ricoverato in prognosi riservata presso l’ospedale di Nola.

Da San Vitaliano a Ostia, è Filippo Sideri il ragazzo morto dopo la serata con gli amici. Aveva 17 anni

OSTIA. E’ morto a soli 17 anni stroncato da un malore mentre era in un locale di Ostia con i suoi amici. Si è spento così Filippo Sideri, perdendo la vita tra il 29 e il 30 luglio scorso.

La tragedia di Filippo ad Ostia
A riportare l’esatta dinamica dei fatti è Il Messaggero. Filippo risiedeva ad Acilia con la sua famiglia. La sera del 29 luglio era in compagnia con i suoi amici in uno stabilimento sul lungomare.

Il ragazzo improvvisamente ha avuto un attacco d’asma, di cui soffriva, e, dopo aver allertato il padre e i soccorsi, è uscito dal locale attendendone l’arrivo.

Una volta fuori, il 17enne si è sentito male. La corsa disperata in ospedale non è bastata e Filippo è morto.

I soccorsi hanno provato infatti a rianimarlo ma non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Filippo Sideri era un giovanissimo atleta di Muay Thai classe 2003, avrebbe dovuto compiuto 18 anni a settembre.

La FederKombat ha voluto ricordarlo con un messaggio pubblicato sulla propria pagina Facebook. “FederKombat esprime il proprio dolore per la prematura scomparsa di Filippo Sideri, ragazzo eccezionale e giovane speranza della Muay Thai.
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)