Connect with us

campania

Amministrative Napoli, Bersani “vota” Manfredi: «Tutto l’affetto per Bassolino, ma guardiamo avanti”

Pubblicato

il

Napoli Bersani Manfredi

NAPOLI. “Con tutto l’affetto, noi dobbiamo saper vedere il dato politico di queste elezioni. Siamo a Napoli, la capitale del Mezzogiorno, e se qui sperimenti qualcosa che somiglia al campo progressista, di cui c’e’ bisogno nel Paese, allora bisogna guardare con generosita’ a questo”.

Lo dice il deputato di Leu, Pierluigi Bersani, rispondendo a Napoli a una domanda di un giornalista, che gli chiede perche’ un elettore dovrebbe votare il candidato sindaco del centrosinistra, Gaetano Manfredi, invece di Antonio Bassolino.

“Qui c’e’ un’operazione che ha un significato politico – ragiona – questo deve farci superare le questioni personali. Un elettore di sinistra dovrebbe avere la forza di guardare avanti. Con tutto il rammarico e personalmente il dispiacere, con la consapevolezza che non sempre c’e’ stata la generosita’ per provare a ricomporre”.

Nel suo tour napoletano

Bersani incontra anche Sergio D’Angelo, capolista di Napoli Solidale, che ha ritirato la propria candidatura per appoggiare Manfredi. Proprio D’Angelo, nel suo intervento ha parlato di “coalizione improbabile”, riferendosi ad alcuni ex esponenti del centrodestra che sostengono l’ex ministro.

“Quando si fa una coalizione – spiega Bersani – si mettono insieme tutte le forze che si riescono a mobilitare, con ispirazioni non sempre collimanti.

Noi pensiamo, non solo qui a Napoli, di dover mettere piu’ sinistra nelle prossime amministrazioni, con piu’ solidarieta’, guardando ai temi di oggi”.

D’angelo ha anche evidenziato che l’elemento di novita’ di Napoli Solidale e’ “la presenza di soggetti diversi che provano a ricompattare una sinistra politica.

Non si tratta dell’ennesimo laboratorio, ma di un nuovo percorso. La politica in questi anni la si e’ fatta non solo nei partiti, ma anche con l’esperienza del terzo settore. Soggetti che vogliono inaugurare e sostenere nuove strade rispetto al passato”.

Sergio D’Angelo

“L’elemento di novità di Napoli solidale è la presenza di soggetti diversi che provano a ricompattare una sinistra politica, non si tratta dell’ennesimo laboratorio ma di un nuovo percorso. La politica in questi anni la si è fatta non solo nei partiti ma anche con l’esperienza del Terzo Settore, soggetti che vogliono inaugurare e sostenere nuove strade rispetto al passato.

Il terzo settore non è interessato a garantire assistenza o a vincere appalti ma è interessato a promuovere e partecipare al vero cambiamento della città”Lo ha dichiarato il capolista di Napoli solidale Sergio D’Angelo candidato al consiglio comunale di Napoli al termine dell’incontro con l’ex ministro Pierluigi Bersani, tra i fondatori di Articolo Uno.

“Abbiamo incontrato Bersani – ha aggiunto – che è vero leader della sinistra, quella parte di politica che stiamo provando a ricostruire, che è anche il più pop che abbiamo a disposizione, uomo intelligente che sa cogliere ciò che di nuovo proviamo a costruire con la nostra lista Napoli Solidale.
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)