Connect with us

cronaca

Arriva il maltempo in Italia: trombe d’aria e forte grandine, auto distrutte da alberi e allagamenti

Pubblicato

il

maltempo

L’estate è finita e in Italia inizia ad incombere il maltempo. Domenica di maltempo e grossi disagi in diverse zone d’Italia, in particolare si registrano danni in Toscana e Liguria. In Toscana particolarmente colpita dal maltempo la costa nord.

Un violento temporale, con raffiche di vento stimate anche a 140 kmh, si è abbattuto sui comuni di Massa e di Carrara, causando la caduta di alberi e gli allagamenti dei sottopassi. Alcune auto sono rimaste bloccate dall’acqua, in strade diventate fiumi e viadotti impercorribili. Il vento forte ha scoperchiato tetti, anche quello della piscina di Carrara, e sradicato decine di alberi finiti in strada.

Molte case sono rimaste senza corrente e senza segnale telefonico per un blackout. Alcuni sindaci stanno valutando se chiudere le scuole domani, fare i sopralluoghi e verificare eventuali danni. Impressionanti le foto pubblicate da cittadini sui social, con auto schiacciate dagli alberi. Per domani sarà allerta meteo gialla in diverse settori di Toscana e Liguria.

Maltempo a Massa, il vento ha raggiunto 141 km/h in 30 minuti

Una tromba d’aria si è abbattuta sul litorale di Pisa: il forte vento ha smosso materiale dai tetti e spezzato rami dagli alberi che hanno invaso le strade. Il sindaco di Massa (Massa Carrara) Francesco Persiani ha chiesto ai cittadini a muoversi solo per necessità. “Si è trattato di fortissime raffiche temporalesche – ha spiegato il sindaco – derivate da celle di precipitazioni provenienti dalla Liguria che a causa dell’elevata temperatura trovata sulla nostra costa si sono energizzate, dando luogo al nubifragio.

A Massa il vento ha raggiunto 141 km/h in 30 minuti”. Forti temporali hanno interessato anche Arezzo e la provincia con particolare violenza su Bibbiena interessata da una tromba d’aria che ha provocato lo scoperchiamento di tetti e l’abbattimento di piante. Anche qui il sindaco ha invitato i propri concittadini a rimanere nelle case. Vento, pioggia e grandine sulle colline intorno a nord di Firenze. I vigili del fuoco sono impegnati per numerose richieste di intervento.

Frana e allagamenti in Liguria, disagi sulle strade

Danni e grossi disagi a causa del maltempo oggi anche in Liguria. A causa di una frana a Noli (Savona) e della conseguente presenza di massi caduti dal costone roccioso in carreggiata, l’Aurelia è stata temporaneamente chiusa al traffico, in entrambe le direzioni.

Lo ha comunicato l’assessore alla Protezione Civile Giacomo Giampedrone. Precipitazioni intense hanno interessato il Levante e in particolare lo spezzino. Il maltempo ha fatto registrare anche allagamenti in diverse zone dal ponente al centro levante. Oltre 50 gli interventi a Genova da parte dei pompieri per rimozioni di alberi caduti e intonaci pericolanti, svuotamenti di cantine. Fonte: Fanpage
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)