Connect with us

attualità

Vaccini, via libera alla terza dose in base a dati e corso epidemia: prima gli 80enni, ospiti delle Rsa e sanitari over 60 a rischio

Pubblicato

il

Nuova ordinanza Speranza

VACCINI. “Partiamo con la terza dose per ottantenni, ospiti delle Rsa e personale sanitario”. Lo annuncia il ministro della Salute, Roberto Speranza. La strategia di offerta vaccinale a favore di ulteriori gruppi o della popolazione generale, precisa il ministero in una circolare, “decisa sulla base dell’acquisizione di nuove evidenze scientifiche e dell’andamento epidemiologico”.

Speranza:

“Proteggere subito i più fragili e chi lavora nella sanità”. “Diamo subito più protezione ai più fragili e a chi lavora nei presidi sanitari”. Spiega ancora il ministro mentre diffusa l’ultima circolare riguardante proprio la terza dose del richiamo, dal titolo “Avvio della somministrazione di dosi ‘booster’ nell’ambito della campagna di vaccinazione”.

Terza dose con Pfizer o Moderna

In linea con quanto è stato evidenziato dal Cts, il documento prevede che la terza dose “include anche i soggetti con elevata fragilità motivata da patologie concomitanti/pre-esistenti, previo parere delle agenzie regolatorie”.

Indipendentemente dal vaccino utilizzato per il ciclo primario, “sarà per ora possibile utilizzare come dose booster uno qualsiasi dei due vaccini a m-Rna autorizzati in Italia (Pfizer e Moderna). La dose booster somministrata dopo almeno sei mesi dal completamento del ciclo vaccinale primario”.

Terza dose e categorie prioritarie

La circolare indica ancora che i primi a ricevere la terza dose saranno gli over 80 e il personale e gli ospiti delle Rsa.

In un secondo momento si passerà agli esercenti delle professioni sanitarie e agli operatori di interesse sanitario attivi nelle strutture sanitarie, sociosanitarie e socio-assistenziali; pubbliche e private; nelle farmacie, parafarmacie e negli studi, a partire dai 60 anni d’età o con patologia concomitante tale da renderli vulnerabili al Covid o con elevato livello di esposizione all’infezione.
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)