Connect with us

scuola

Scuola, Draghi: “Al centro del Pnrr”. Bianchi: “Pronti a fare bandi per 5 miliardi entro novembre”

Pubblicato

il

Scuola

SCUOLA. “Siamo pronti per fare entro novembre 2021 bandi per cinque miliardi, che crediamo siano un punto fondamentale proprio per sostenere questa ripartenza alla grande del Paese”.

Lo ha sottolineato il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi

Durante la conferenza stampa a Palazzo Chigi al termine della Cabina di Regia sul PNRR (Piano Nazionale di ripresa e resilienza).

Bianchi – che ha incontrato i giornalisti insieme al presidente del Consiglio, Mario Draghi, e al ministro dell’Università e della Ricerca, Maria Cristina Messa, è poi sceso in dettagli.

Asili e scuole dell’Infanzia

“Tre miliardi su asili nido e scuole dell’infanzia, 400 milioni per le mense scolastiche, 300 milioni per le palestre scolastiche – in questo voglio ricordare il lavoro che stiamo facendo con la sottosegretaria Vezzali, che ringrazio – 800 milioni per le scuole nuove, 500 milioni per la messa in sicurezza del patrimonio edilizio scolastico esistente, con contestuale ridefinizione degli ambienti. Siamo in grado di metterli a bando subito”, ha detto il ministro dell’Istruzione.

Su questo, ha ammesso, “abbiamo chiaro che dobbiamo assistere coloro che saranno poi gli esecutori conclusivi, che sono i Comuni. Faremo quanto prima, con la ministra (Maria Stella) Gelmini, un approfondito necessario passaggio in Conferenza delle Regioni.

Però abbiamo approntato anche insieme con la Cassa Depositi e Prestiti un piano per il sostegno dei Comuni, che soprattutto per quanto riguarda gli asili nido saranno gli interpreti.

E ancora aggiunge

Abbiamo ovviamente una grandissima attenzione con l’Agenzia per la coesione territoriale per avere ulteriori 200 tecnici che possano essere di supporto in questa grandissima operazione che coinvolgerà tutto il Paese. Tutto il Paese che vede ovviamente tutte le agenzie disponibili in modo da facilitare al massimo le scelte dei Comuni e soprattutto tavoli tecnici che noi faremo, e stiamo facendo già, con le forze sociali.

Anche in base a quel patto per la scuola al centro della vita del Paese che abbiamo sottoscritto ormai da tempo. Tutto questo all’interno, lo ricordo, di questo grande movimento di ripartenza del Paese, su cui abbiamo lavorato sin dal nostro insediamento e su cui già a novembre siamo in condizione di mettere a bando i primi interventi concreti per oltre 5 miliardi”.
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)