Connect with us

cronaca

Monza, dà fuoco alla moglie al culmine di una lite: arrestato dopo la fuga da casa

Pubblicato

il

Monza

MONZA. Un uomo di 40 anni è stato arrestato dai carabinieri per aver dato fuoco alla moglie dopo una lite, nel loro appartamento di Limbiate (Monza).

Solo grazie alla prontezza della donna, che si è immediatamente tolta i vestiti avvolti dalle fiamme, ha riportato ferite lievi.

Il quarantenne

E’ uscito a comprare tanica di benzina, è tornato a casa e l’ha rovesciata addosso alla moglie in bagno e le ha lanciato contro un accendino, per poi fuggire mentre il figlio ha lanciato l’allarme.

Sul posto sono arrivati carabinieri e vigili del fuoco che hanno spento le fiamme che avevano investito lavatrice e arredi del bagno La donna, trasportata in ospedale, è stata dimessa con una prognosi lieve per ferite superficiali.

I militari poco più tardi hanno rintracciato il marito, di origine ucraina, e lo hanno arrestato con l’accusa di maltrattamenti, su disposizione del pm della Procura della Repubblica di Milano.

Milano, mamma Isabel muore a 39 anni di Covid. Lascia un bimbo di 10 anni

RESCALDINA (MILANO). Rescaldina, in provincia di Milano, piange per la scomparsa di Isabel Rabaioli, morta a 39 anni dopo un lunga lotta contro il coronavirus. Il covid l’ha uccisa dopo mesi di lotta tra terapia intensiva e riabilitazione per cercare di tornare alla vita di tutti i giorni. Dopo l’ultima ricaduta, il suo corpo provato dal lungo calvario non è più riuscito a reagire.

Nel comune del Milanese, Isabel è ricordata dagli insegnanti della scuola elementare che frequentava il figlio di 10 anni, così come dalla comunità di genitori che nel tempo l’avevano conosciuta. Il sindaco di Rescaldina, Gilles Lelo, ha espresso il suo cordoglio personale e quello di tutti gli abitanti della cittadina, dove alle 10 di sabato si svolgeranno i funerali di Isabel.

A marzo 2021 aveva contratto il virus, ben prima avere l’opportunità di vaccinarsi, poi era finita in ospedale a Legnano. Il covid ha lentamente trasformato la sua vita in una lunga agonia. Anche sui social, oggi, sono in tanti a ricordarla per la sua bontà e simpatia.
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)