Connect with us

cronaca

Tragedia a Potenza, giovane donna salernitana cade dal balcone e muore: aveva solo 30 anni. Due città in lutto

Pubblicato

il

Potenza

POTENZA. Indagini sono in corso, a Potenza, da parte dei Carabinieri sulla morte di una donna, di circa 30 anni, morta la notte scorsa dopo essere caduta da un balcone al quarto piano di una palazzina in via Di Giura, nel rione Parco Aurora del capoluogo lucano.

In questo momento, l’ipotesi piu’ accreditata e’ che la donna, originaria della provincia di Salerno, si sia suicidata. I Carabinieri del Comando provinciale di Potenza stanno ascoltando parenti e amici della donna.

Dramma a Bologna, studente di 29 anni trovato morto in strada: si doveva laureare, ma non era vero

BOLOGNA. Un dramma che ha lasciato tutti senza fiato. Un ragazzo di 29 anni è stato rinvenuto ora. Si doveva laureare.

I Fatti

Secondo quanto riportato da Bolognatoday, il dramma nel tardo pomeriggio di ieri lungo via Stalingrado, dove la polizia con Mobile e scientifica sono intervenute per chiarire le circostanze della morta di un ragazzo di 29 anni, studente universitario originario dell’Abruzzo. Praticamente certo che si tratti di un atto volontario secondo gli investigatori.

Il ragazzo

Proprio ieri era risultato irrintracciabile per tutta la giornata, ma i suoi genitori erano arrivati in città, proprio per assistere alla sua laurea.

Da un breve accertamento da parte dei carabinieri -allertati della scomparsa del giovane- però è emerso che nessuna laurea era prevista nella matricola del 29enne.

Di qui l’ipotesi che il 29enne, in stato confusionale, abbia vagato per diverse ore in città, per poi decidere di compiere il gesto estremo, non si sa se pianificato o maturato improvvisamente.

Milano, mamma Isabel muore a 39 anni di Covid. Lascia un bimbo di 10 anni

RESCALDINA (MILANO). Rescaldina, in provincia di Milano, piange per la scomparsa di Isabel Rabaioli, morta a 39 anni dopo un lunga lotta contro il coronavirus. Il covid l’ha uccisa dopo mesi di lotta tra terapia intensiva e riabilitazione per cercare di tornare alla vita di tutti i giorni. Dopo l’ultima ricaduta, il suo corpo provato dal lungo calvario non è più riuscito a reagire.

Nel comune del Milanese, Isabel è ricordata dagli insegnanti della scuola elementare che frequentava il figlio di 10 anni, così come dalla comunità di genitori che nel tempo l’avevano conosciuta. Il sindaco di Rescaldina, Gilles Lelo, ha espresso il suo cordoglio personale e quello di tutti gli abitanti della cittadina, dove alle 10 di sabato si svolgeranno i funerali di Isabel.

A marzo 2021 aveva contratto il virus, ben prima avere l’opportunità di vaccinarsi, poi era finita in ospedale a Legnano. Il covid ha lentamente trasformato la sua vita in una lunga agonia. Anche sui social, oggi, sono in tanti a ricordarla per la sua bontà e simpatia.
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)