Connect with us

cronaca

Cosenza, bimba di 3 mesi stroncata da un arresto cardiaco. Disposta l’autopsia

Pubblicato

il

cosenza

CORIGLIANO-ROSSANO (COSENZA). Ci sono novità sulla morte della piccola di soli 3 mesi deceduta a Corigliano-Rossano, in provincia di Cosenza.

La Procura della Repubblica del Tribunale di Castrovillari ha aperto un’inchiesta sul caso.

Cosenza, la vicenda della piccola di 3 mesi

Secondo quanto si apprende, la bambina è arrivara già in arresto cardiaco all’ospedale “Nicola Giannettasio” di Rossano.

A nulla sono valsi i tentativi del personale sanitaro di rianimarla. La neonata stava dormendo nel suo lettino, vicina al fratello maggiore di tre anni.

I genitori, non appena accortisi del suo respiro irregolare, hanno immediatamente allertato i medici del nosocomio. Il decesso sarebbe poi avvenuto durante il tragitto verso l’ospedale.

L’indagine

Sulla vicenda indagano i carabinieri che stanno cercando di ricostruire quanto accaduto. I militari hanno già sentito i primi soccorritori e i genitori.

La Procura ha disposto l’autopsia sul corpo della bimba. Subito è partito il provvedimento di sequestro della salma della bimba. Sarà necessario fare luce sulla presenza di alcune tracce di sangue fuoriuscite dalle narici della piccola. Fonte: Calabria7
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)