Connect with us

attualità

Mascherine sotto sequestro, indagato Arcuri

Pubblicato

il

domenico arcuri indagato per mascherine cinesi

Domenico Arcuri, l’ex commissario straordinario del governo Conte è indagato dalla Procura di Roma nell’ambito della fornitura di mascherine provenienti dalla Cina.

L’inchiesta è legata alla fornitura di 800 milioni di mascherine cinesi per cui Arcuri è stato indagato dalla Procura di Roma. Le accuse sono di peculato e di abuso d’ufficio.

Sarà il gip Paolo Andrea Taviano ad esprimersi per quanto riguarda l’indagine di corruzione ed ipotesi di reato su cui la Procura ha richiesto l’archiviazione.

L’indagine su Domenico Arcuri

Sabato 16 ottobre Arcuri è stato sentito dai pubblici ministeri Gennaro Varone e Fabrizio Tucci della Procura di Roma per quanto riguarda l’inchiesta sulle mascherine e per l’indagine su abuso d’ufficio e peculato. A renderlo noto è l’ufficio stampa dell’ex commissario per l’emergenza Coronavirus durante il governo Conte bis.

Nella nota, l’ufficio stampa sottolinea di portare avanti ‘un confronto ed un chiarimento che si auspicava da molto tempo con l’Autorità giudiziaria. Sin dall’origine dell’indagine il dotto Arcuri ha sempre avuto un atteggiamento collaborativo, al fine di far definitivamente luce su quanto accaduto.

Le provvigioni dell’inchiesta si sono concentrate per un totale di oltre 77 milioni di euro.

Il sequestro

La guardia finanza ha esposto un decreto di sequestro per le mascherine provenienti dalla Cina che sono finite come protagoniste dell’inchiesta. Il reato contestato è quello di frode nelle pubbliche forniture.

Gli affidamenti da parte di Arcuri avevano un valore di oltre 1,25 miliardi di euro, effettuati a favore di tre consorzi cinesi per aver acquistato 800 milioni di mascherine.

Alcune imprese italiane che fungevano da intermediarie avevano percepito percentuali per decine di milioni di euro.

Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo

 

 

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)