Connect with us

cronaca

Allarme bomba in una scuola a Pescara, evacuato l’intero istituto e isolata la zona: artificieri al lavoro

Pubblicato

il

Pescara allarme bomba

PESCARA. Allarme bomba questa mattina a Pescara prima delle 9 in via Italica all’esterno dinanzi all’Alberghiero De Cecco e all’Istituto Ravasco dove su una panchina e’ stata rinvenuta una scatola sospetta.

Sul posto, come da protocollo sono immediatamente arrivati gli uomini dei carabinieri, polizia, vigili del fuoco e 118, con la zona che e’ stata isolata e con la strada chiusa al traffico. Gli studenti delle due scuole sono stati spostati nelle aree esterne opposte a via Italica.

Sul posto sono poi arrivati successivamente gli artificieri dell’Arma di Chieti che dovranno far brillare la scatola sospetta. Sul posto a coordinare le operazioni il comandante del Reparto Operativo del Comando Provinciale dell’Arma colonnello Gaetano La Rocca.

All’interno della scatola sono state rinvenute delle batterie e un telefonino. Sul posto a coordinare le operazioni il comandante del Reparto Operativo del Comando Provinciale dei Carabinieri colonnello Gaetano La Rocca. L’Allarme è rientrato subito dopo. Sull’accaduto sono in corso le indagini dei militari dell’Arma.

L’Aquila, bimba di 5 anni schiacciata da una porta da calcio. Era in vacanza con i suoi genitori

ROCCA DI BOTTE (L’AQUILA). Una tragedia enorme quella accaduta nel pomeriggio di oggi a Rocca di Botte, a L’Aquila, nella Marsica. Una bambina di 5 anni è morta in circostanze ancora in via di chiarimento.

Bimba di 5 anni morta a L’Aquila

Secondo quanto ricostruito, la bambina è stata colpita da una porta da calcio mentre si trovava all’interno di un piccolo campo sportivo non più utilizzato che si trova accanto ad un campo invece in uso.

La bambina era in vacanza insieme ai suoi genitori, una coppia originaria della provincia di Roma.

La famiglia era a L’Aquila dove aveva la seconda casa. Immediatamente sono stati allertati i soccorsi, ma i sanitari del 118, arrivati sul posto, non hanno potuto far altro che constatare il decesso.

Indagano sulla dinamica dell’incidente i carabinieri della compagnia di Tagliacozzo, del Nucleo radiomobile e del Nucleo operativo.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo 
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)