Connect with us

attualità

Digitale terrestre, da oggi si cambia: il passaggio delle reti ad un nuova frequenza

Pubblicato

il

canali digitali cambiano

Da oggi parte il via ad una nuova era per il digitale terrestre, con il nuovo formato standard Mpeg4 che colpirà le trasmissioni di alcuni canali Rai e Mediaset. Già negli ultimi anni, sono tantissimi i televisori che offrono questa sorta di “passaggio”, come per esempio andare sui canali in alta definizione HD come 501 ecc.

Per chi non ha ancora effettuato il passaggio ad un televisore moderno niente panico: per il momento la transizione riguarda solo pochi canali Rai e cioè: Rai1, Rai2, Rai3 e Rainews24.

L’alternativa allo switch off Tv: i decoder

L’alternativa per chi non ha un televisore dotato di canali in HD è comprare un decoder. Ce ne sono parecchi in vendita ed anche agevolazioni sui costi base. L’importante è che sia dotati per Mped-4 che prenderà piede piano piano in tutti i canali televisivi.

Così da oggi, non saranno più normalmente visibili per la Rai, Rai 4, Rai 5, Rai Movie, Rai YoYo, Rai Sport+ HD, Rai Storia, Rai Gulp, Rai Premium e Rai Scuola, mentre Mediaset manderà in Mpeg-4 TgCom 24, Mediaset Italia 2, Boing Plus, Radio 105, R101 Tv e Virgin Radio Tv.

Gli altri canali

Per quanto riguarda invece tutti gli altri canali, per adesso rimarranno in mpeg-2. Ciò comporta di essere visivo su tutti i televisori acquistati prima del 2010.

La data di scadenza

La deadline, ossia l’ultima data per cui i canali cambieranno, è fissata al primo gennaio 2023 quando si passerà a un nuovo ulteriore standard di trasmissione, il Dvb-T2. I dati per ora raccolti mostrano che ci sono 13,2 milioni di italiani che hanno problemi di connessione, 12,4 milioni che devono condividere il proprio televisore con altri membri della famiglia e 4,4 milioni a cui non soddisfano le proprie esigenze.

Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo 
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)