Connect with us

campania

Ercolano, dirette a luci rosse dall’ufficio comunale: sospesa la dipendente

Pubblicato

il

ercolano

ERCOLANO. Ci sono importanti risvolti sulla vicenda della dipendente del comune di Ercolano che andava in live streaming durante il turno di lavoro all’ufficio dove prestava servizio.

Si è provveduto infatti in queste ore alla sospensione della donna. G.S. di Torre del Greco si riprendeva in sedute hot di live streaming per guadagnare.

Un’attività parallela a quella di dipendente comunale che le è costata cara. La cinquantanovenne è stata sospesa ad horas dal sindaco, Ciro Buonajuto, che è determinato a licenziarla.

La donna è stata smascherata da un servizio mandato in tv da Striscia la Notizia, che con Luca Abete ha fatto un blitz negli uffici comunali della cittadina vesuviana. Con un webcam si riprendeva in pose hot all’interno del suo ufficio per poi pubblicarle sul web; talvolta nei video comparivano anche dei colleghi.

La polizia municipale adesso  sta procedendo con ulteriori approfondimenti per accertare il coinvolgimento nella vicenda di altri dipendenti.

Per quanto attiene invece all’aspetto disciplinare, la donna dovrà comparire davanti a una commissione e fornire spiegazioni. Il sindaco ritiene che certamente la procedura si concluderà con il licenziamento.

Le parole del sindaco di Ercolano, Ciro Buonajuto

“All’indignazione facciamo seguire i fatti“, ha dichiarato Buonajuto. Poi continua: “Abbiamo già sospeso la dipendente ed avviato il procedimento disciplinare finalizzato finanche al licenziamento. Ci costituiremo inoltre parte civile nel processo penale, perché il comportamento di un singolo non può gettare fango su una intera comunità.

Ercolano è altro, è la bellezza delle ville vanvitelliane, è il fascino senza tempo del parco archeologico e la straordinaria immensità del Vesuvio. Non accettiamo lezioni di moralità da nessuno perché la nostra città ha sconfitto la camorra grazie al coraggio dei cittadini e adesso vuole continuare a investire in turismo e cultura“.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo 
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)