Connect with us

attualità

Obbligo vaccino per il personale sanitario, per i giudici è legittimo. Respinto il ricorso

Pubblicato

il

obbligo vaccinale per il personale sanitario

Oggi il Consiglio di Stato ha reso legittimo l’obbligo vaccinale per il personale sanitario. Dopo l’istanza di alcuni medici, farmacisti e parafarmacisti del Friuli-Venezia-Giulia rispondono così i giudici del Consiglio di Stato:

“L’obbligo vaccinale non si fonda solo sulla relazione di cura e fiducia tra paziente e personale sanitario. L’obbligo di un vaccino vale anche anche sul più generale dovere di solidarietà che grava su tutti i cittadini”.

Quindi l’istanza contro l’obbligo vaccinale è stata respinta

I giudici continuano nel loro rapporto così:

“L’obbligo vaccinale è imposto a tutela non solo del personale sanitario, impegnato nella lotta contro la diffusione del Covid, ma anche dei pazienti e delle persone più fragili che sono ricoverate o si recano comunque nelle strutture sanitarie o socioassistenziali”.

Il Consiglio di Stato conclude col rapporto con tali affermazioni:

“E l’obbligo vaccinale non si fonda solo sulla relazione di cura e fiducia tra paziente e personale sanitario, ma anche sul più generale dovere di solidarietà (art. 2 Cost.) che grava su tutti i cittadini, a cominciare dal personale sanitario, nei confronti dei soggetti più vulnerabili e che sarebbero più esposti alle conseguenze gravi o addirittura letali del virus per via del contatto con soggetti non vaccinati”.

Quindi, sconfitto il personale sanitario del Friuli-Venezia-Giulia che aveva richiesto il vaccino come facoltativo.

Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo 
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

 

 

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)