Connect with us

economia

Reddito di cittadinanza pagamento di ottobre: quando arrivano i soldi e quanti sono i beneficiari. Le ultime

Pubblicato

il

reddito di cittadinanza

L’Inps ha pubblicato i nuovi dati relativi al Reddito di cittadinanza. Quanti sono i percettori dell’Rdc e quali sono le Regioni in cui è più diffuso? Rispondiamo inoltre alla domanda più gettonata del momento: quando arrivano i soldi di ottobre?

Quanti sono i percettori del Reddito di cittadinanza e in quali Regioni vivono

A riportare le informazione è il portale Qui Finanza. A settembre i nuclei beneficiari di Reddito di Cittadinanza sono 1,2 milioni (90% sul totale), mentre i nuclei beneficiari di Pensione di Cittadinanza sono 137 mila (10%), per un totale di 1,34 milioni di nuclei.

I nuclei percettori di RdC, rispetto ai nuclei percettori di PdC, hanno un peso minore nelle regioni del Nord, e maggiore al Centro e soprattutto nel Sud e Isole.

A fronte di circa 1,34 milioni di nuclei percettori sono state coinvolte quasi 3 milioni di persone, così ripartite:

  • 1,97 milioni nelle regioni del Sud e nelle Isole
  • 579 mila nelle regioni del Nord
  • 417 mila in quelle del Centro.

Le quattro regioni con il maggior numero di nuclei percettori di Reddito o Pensione di cittadinanza, in cui risiede quasi il 60% dei nuclei beneficiari, sono:

  • Campania (21% delle prestazioni erogate)
  • Sicilia (18%)
  • Lazio (10%)
  • Puglia (9%).

L’importo medio

L’importo medio erogato nel mese di settembre 2021 è di 546 euro, con un differenziale di 304 euro tra l’importo RdC (577 euro) e l’importo PdC (273 euro). Circa il 60% dei nuclei percepisce un importo mensile fino a 600 euro, neanche l’1% percepisce invece un importo mensile superiore a 1.200 euro.

Quanto alla cittadinanza:

  • italiana nell’86% dei casi
  • extra-Ue nel 9% (in possesso di permesso di soggiorno)
  • Ue nel 4%
  • familiari dei casi precedenti nell’1%.

Reddito e Pensione di cittadinanza, quando arriva il pagamento di ottobre 2021

La domanda che ora in molti state facendo a QuiFinanza è quando pagano il Reddito e la Pensione di cittadinanza per questo mese di ottobre 2021. I dubbi sono legati al fatto che chi percepisce l’Rdc e ha fatto domanda anche di Assegno unico temporaneo per i figli riceverà un “doppio” accredito sulla carta Rdc.

L’Inps non ha dato indicazioni particolari, dunque molto probabilmente nulla cambia rispetto ai giorni. Come ha spiegato l’Istituto sulla sua pagina Facebook attraverso il servizio INPS per la Famiglia, la quota dell’Assegno unico verrà pagata in un secondo momento rispetto alla ricarica RdC.

Le disposizioni di pagamento per il Reddito di Cittadinanza, successive alla prima tranche, vengono generalmente inviate a Poste Italiane intorno al 27 di ciascun mese, salvo diverse indicazioni. Quindi, da mercoledì 27 ottobre Poste Italiane caricherà la carta del Reddito di cittadinanza per i vecchi percettori. Ricordiamo comunque che la data può slittare se il 27 cade di domenica o di sabato, così come potrebbe essere anticipato al 25 o al 26.

Diversa invece la regola per i nuovi beneficiari, che hanno chiesto il rinnovo entro il 31 agosto: in questo caso l’Rdc viene pagato prima, e nel caso di ottobre il pagamento è partito il 18 ottobre.

Chi percepisce l’Rdc dal 27 ottobre

Vediamo quindi meglio a chi viene pagato il Reddito di cittadinanza a partire da mercoledì 27 ottobre:

  • beneficiario da almeno 2 mesi
  • chi ha chiesto il rinnovo ad agosto, mese di sospensione dopo le prime 18 mensilità, e ha ricevuto il pagamento entro il 15 settembre;
  • chi con la nuova domanda ha ottenuto il primo pagamento entro il 15 settembre 2021.

Ricordiamo anche che i beneficiari possono controllare in autonomia quando arriva il pagamento attraverso l’area riservata sul sito dell’INPS, accedendo con le credenziali SPIDCIE o CNS (non più Pin Inps, dismesso dal 1° ottobre 2021). Fonte: Qui Finanza
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo 
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)