Connect with us

mondo

Lockdown generale da lunedì e obbligo vaccinale: l’Austria si spegne di nuovo. Russia nuovo picco di decessi. A rischio l’Italia

Pubblicato

il

Covid

LOCKDOWN. Il lockdown anche per i vaccinati durerà 20 giorni e poi proseguirà per i non vaccinati. Lo ha annunciato il governo austriaco.

In Italia l’incidenza casi sale a 98 ogni 100mila abitanti, Rt stabile a 1,21, secondo l’ultimo monitoraggio dell’ISS.

In crescita ricoveri e terapie intensive. Le Regioni spingono per restrizioni solo per i non vaccinati e chiedono una “riflessione urgentissima” con il Governo. In Sicilia obbligo di mascherina all’aperto nei luoghi affollati e test per chi arriva dalla Germania

Secondo l’ultimo monitoraggio dell’Iss

L’incidenza settimanale a livello nazionale continua ad aumentare: 98 per 100mila abitanti contro 78 per 100mila abitanti della scorsa settimana. Nel periodo 27 ottobre – 9 novembre l’Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato invece pari a 1,21 (range 1,14 – 1,26), stabile rispetto alla settimana precedente e al di sopra della soglia epidemica. tutte le Regioni e Province autonome sono classificate a rischio moderato, ma una sola Regione – il Friuli Venezia Giulia – è ad alta probabilità
di progressione a rischio alto. Il presidente della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga, chiede un incontro urgente con il Governo per discutere di un Green pass rafforzato per i vaccinati.

Lockdown generale da lunedì in Austria

Durerà 20 giorni e poi proseguirà per i non vaccinati. Lo ha annunciato in mattinata il governo che ha anche imposto dall’1 febbraio 2022 l’obbligo vaccinale. “La Germania si trova in una situazione altamente drammatica. E’ tempo di agire”, ha detto Angela Merkel. Per alcune settimane si tornerà al lockdown generalizzato in Alta Austria e a Salisburgo.

Austria, dal primo febbraio scatta l’obbligo vaccinale

Il governatore del Land Tirolo Guenther Platter ha annunciato che “dal primo febbraio scatterà l’obbligo vaccinale: solo così usciremo dal circolo vizioso”. “Nonostante mesi di impegno non siamo riusciti a convincere abbastanza gente a farsi vaccinare”, si è rammaricato il cancelliere Alexander Schallenberg. “Ci sono troppe forze politiche che ci vanno contro”, ha aggiunto, parlando di un “attentato al sistema sanitario”.(Skytg24/Tgcom24)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo 
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)