Connect with us

New York

Usa, si riaccende il dibattito. “Science”: “Il primo caso di Covid fu una venditrice del mercato di Wuhan”

Pubblicato

il

Usa

USA. Lo scienziato Michael Worobey, esperto nel tracciare l’evoluzione dei virus alla University of Arizona, ha notato delle discrepanze fra le informazioni pubbliche disponibili e diverse interviste condotte in Cina, arrivando poi alla conclusione che i legami tra il venditore al Huanan Seafood Wholesale Market e i primi pazienti ricoverati suggeriscono che il virus arrivi proprio dal mercato.

“In questa città di 11 milioni di persone, metà dei primi casi sono legati a un luogo delle dimensioni di un campo da calcio – ha affermato il dottor Worobey -, diventa molto difficile spiegare questo schema se l’epidemia non fosse iniziata nel mercato”. Secondo l’esperto, la donna si sarebbe ammalata l’11 dicembre 2019.

Lo studio

Afferma che la maggior parte dei primi casi sintomatici erano collegati al mercato, in particolare nell’area in cui venivano ingabbiati i procioni.

Il professor Worobey, che è stato uno dei 15 esperti che a metà maggio aveva pubblicato una rubrica su “Science” chiedendo una seria considerazione della tesi che il virus fosse trapelato da un laboratorio di Wuhan, in questo ultimo articolo, ha invece sostenuto che la sua ricerca sull’origine dell’epidemia “fornisce una forte evidenza di un’origine della pandemia al mercato di animali vivi”.(Tgcom24)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo 
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)