Connect with us

attualità

Incidenti stradali: in Campania calano le vittime con la pandemia. I dati Istat

Pubblicato

il

incidenti stradali

Sono 7.088 gli incidenti stradali che hanno causato la morte di 176 persone e il ferimento di altre 9.957 in Campania.

Un dato positivo  favorito dalla situazione pandemica e dalle misure adottate per contenerla. L’Istat ha evidenziato un consistente decremento del numero di incidenti (-29,5%) e delle vittime della strada (-21,1%) in diverse Regioni italiane.

I dati confermano che nel 2020, l’incidenza degli utenti vulnerabili per età in Campania corrisponde alla media nazionale (44,9%). Ridotto anche il costo dell’incidentalità con danni alle persone, stimato in circa 11 miliardi e 600 milioni di euro per l’intero territorio nazionale e circa in 743 milioni di euro per la Campania.

Il numero di incidenti stradali resta alto lungo le strade statali 7 (Appia), 162 NC (Asse mediano), 145 (Sorrentina) e 18 (Tirrenica inferiore) e nei comuni a nord di Napoli fino al litorale casertano.

Incidenti stradali: il lato positivo del Covid

L’attuazione dei programmi d’azione europei per la sicurezza stradale, ha impegnato i Paesi membri a conseguire il medesimo obiettivo, ovvero dimezzamento dei morti per incidente stradale.  Infatti, tra il 2010 e il 2020 si registrano variazioni importanti nel numero dei decessi e in quello dei feriti.

Nello stesso periodo l’indice di mortalità sul territorio regionale è aumentato da 2,3 a 2,5 deceduti ogni 100 incidenti mentre quello medio nazionale registra un leggero aumento.

Le gravi difficoltà del Covid-19 hanno monopolizzato l’attenzione dell’opinione pubblica, allontanandola dagli aspetti positivi di questa pandemia.

Il lockdown che abbiamo vissuto in primavera e le misure restrittive adottate hanno consentito di di ridurre l’ effetto serra del nostro paese. Ma soprattutto la convivenza forzata ha dato luce a momenti d’incontro, di ascolto e di dialogo tra le mura domestiche alimentando unione e condivisione.

Ed ora dati positivi emergono anche in relazione alla riduzione dell’incidentalità, soprattutto in Campania.

Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo 
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)