Connect with us

attualità

Covid in Italia, aumentano le terapie intensive. Agenas: “Otto le Regioni sopra la soglia critica”

Pubblicato

il

agenas

A livello nazionale, secondo i dati dell’Agenas, l’Agenzia Nazionale per i servizi sanitari regionali, il 6% delle terapie intensive e l’8% dei posti in reparto, sono occupate da parte di pazienti Covid.

Sebbene i valori siano sotto la soglia limite, l’eventuale superamento costituisce il passaggio che determina il passaggio di una regione in zona gialla.

In 8 regioni e province autonome cresce la percentuale di posti in reparto occupati da pazienti Covid con sintomi, con picchi del 9 % in alcune Regioni come Bolzano. ovvero: Calabria (al 7%), Marche (al 10%), Puglia (al 4%), Piemonte (al 5%), Toscana (all’8%), Umbria (al 7%), Sardegna (al 6%) e Bolzano (al 9%).

In altre 6 Regioni sale la percentuale di letti Covid nelle terapie intensive, arrivando all’11% in Lombardia.

Monitoraggio Agenas: dati allarmanti

E’ un “momento decisivo, in cui siamo pienamente dentro la lotta al Covid, come ci dicono i numeri che arrivano da tutti i Paesi europei e anche l’innalzamento dei numeri nel nostro Paese” – sottolinea il ministro della Salute, Roberto Speranza, auspicando un’inversione di marcia dei contagi nelle prossime settimane.

Fortunatamente, la situazione sembra sotto controllo: ‘‘Ieri abbiamo fatto un nuovo record di terze dosi, oltre 164mila, e quindi speriamo che le cose proseguano in questo modo”. Lo ha dichiarato  generale Francesco Paolo Figliuolo.

La situazione è stabile in Friuli-Venezia Giulia, con livelli oltre soglia, pari a 15% e 17%.

“Se fosse per i vaccinati ricoverati non rischieremmo minimamente la zona gialla. Le altre regioni rischiano tra qualche settimana la zona gialla, se il contagio si diffonde e se aumentano i ricoveri”. Questo il punto secondo il presidente dell’Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini.

In relazione al vertice tenutosi ieri tra governo e Regioni, Bonaccini sostiene l’Agenas.

“Nei reparti di terapia intensiva la gran parte dei ricoverati per Covid è costituita da non vaccinati, benché il rapporto tra questi e i vaccinati in regione sia di 1 a 9”.

Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo 
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

 

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)