Connect with us

attualità

Emergenza Clima in Italia, Legambiente: “Servono 1,55 miliardi l’anno per gestire emergenze”

Pubblicato

il

Legambiente

È quanto emerge dal Rapporto dell’Osservatorio Città Clima 2021 di Legambiente, presentato oggi, realizzato con il contributo del Gruppo Unipol e la collaborazione scientifica di Enel Foundation.

Sono 14 in Italia le aree più colpite da alluvioni, trombe d’aria e maltempo. Nelle ultime ore una violenta ondata di maltempo si è abbattuta in diverse Regioni, interessate da nubifragi e in alcuni casi da vere e proprie bombe d’acqua.

Si tratta di grandi aree urbane e di territori costieri: ad intere città come Roma, Bari, Milano, Genova e Palermo, vanno aggiunti la costa romagnola, l’area metropolitana di Napoli e la Sardegna.

Legambiente: i dati

Nel rapporto, Legambiente sottolinea che “secondo i dati della Protezione Civile, ogni anno spendiamo 1,55 miliardi in un rapporto di 1 a 5 tra spese per la prevenzione e quelle per riparare i danni.”

Il Rapporto sottolinea che “si tratta di un quadro complesso, quello del nostro Paese, di rischi e impatti in cors. Da decenni si continua a spendere un’enorme quantità di risorse economiche per rincorrere i danni provocati da alluvioni, piogge e frane, a fronte di poche risorse spese per la prevenzione”.

In particolare, dal 2010 al 1° novembre 2021, sono stati registrati 1.118 eventi meteorologici estremi. Ben 133 nell’ultimo anno, con un aumento del 17,2% rispetto alla scorsa edizione del rapporto, in 602 comuni con 261 vittime. Roma è stata la città più colpita, seguita da Milano e Bari.

Soprattutto negli ultimi mesi, in Italia, l’impatto dei cambiamenti climatici è sotto gli occhi di tutti e i dati sull’accelerazione di questi fenomeni sono sempre più preoccupanti.

Progetti e interventi sono poi dispersi tra gli oltre diecimila individuati dalle Regioni, di cui – afferma Legambiente – “non sono chiare utilità ed urgenza”. Non mancano, tuttavia, gli “esempi virtuosi”.

Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo 
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

 

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)