Connect with us

attualità

Siracusa, l’epitaffio di un no vax: “Se avessi creduto al Covid oggi sarei vivo”. La storia di Giuca

Pubblicato

il

giuca

“Se avessi creduto alla pandemia, se avessi creduto al Covid, oggi racconterei un’altra storia ma non questa storia”. Questo il necrologio di Giuseppe Giuca, 66 anni, di Belvedere, frazione di Siracusa, è deceduto per complicazioni dovute a Covid-19.

Una sorta di  autocritica che non lascia spazio ad interpretazioni, oltre che essere un avvertimento per il popolo No-vax.

Giuseppe Giuca era conosciuto a Belvedere per aver avuto, da sempre, una forte diffidenza sia nei confronti dell’infezione da SARS-CoV-2 sia del vaccino anti Covid.

L’altro lato del Covid per Giuca

Ha sempre rifiutato l’inoculazione del siero, ma poi le sue condizioni si sono aggravate, fino a condurlo alla morte. Quando Giuca ha capito che ormai era arrivata la sua ora, “avrebbe chiesto espressamente alla sua famiglia di fare scrivere il messaggio nel necrologio”. I familiari hanno deciso di fare affiggere a tappeto il manifesto funebre nella frazione siciliana.

Se solo avesse creduto ai pericoli del virus, probabilmente la sua storia avrebbe avuto un lieto fine. Un monito, dunque, per i no vax, soprattutto perché da una settimana nell’Isola i positivi non scendono sotto quota cinquecento.  

Dopo il record di due giorni fa nel Messinese con 206 casi, stavolta salgono Catania e Palermo con un numero simile di contagi: Palermo 175, Catania 174.Il numero di tamponi processati nelle ultime 24 ore, tuttavia, è inferiore rispetto a ieri: 13.927 rispetto a 22.766, con un tasso di positività che pertanto sale al 3,7% (era al 2,5). Gli attuali positivi sono 10.778 con un aumento di 396 casi. I guariti sono 118.

 

Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo 
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

 

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)