Connect with us

cronaca

Isernia, parto cesareo ma il bambino nasce morto. Venerdì l’autopsia

Pubblicato

il

isernia

ISERNIA. Proseguono le indagini per il tragico evento avvenuto al reparto Ostetricia del Ferdinando Veneziale: un bambino è nato morto.

Isernia, la tragica morte di un neonato. Venerdì l’autopsia

L’incarico è stato affidato al professor Pietrantonio Ricci, ordinario di Medicina Legale all’Università Magna Grecia di Catanzaro. Lo riporta Molise web.

Il docente universitario di 67 anni, originario di Benevento, effettuerà l’autopsia sul corpicino del bambino nato morto il prossimo venerdì mattina.

I genitori del bambino nato morto hanno sporto denuncia per omicidio colposo.

Tante sono le indiscrezioni, ancora tutte da confermare, circa il corso degli eventi e ci penserà la Procura a stabilire se la morte è avvenuta per una fatalità naturale o se invece i cinque sanitari indagati siano responsabili della tragedia. Fonte: Molise web

I fatti: cosa è accaduto

Sono cinque i sanitari del Veneziale raggiunti da avviso di garanzia per un bambino nato morto nel corso di un parto cesareo.

I genitori del bambino nato morto hanno sporto denuncia per omicidio colposo. Sconcerto e rammarico in paese per quanto accaduto.

L’esame autoptico stabilirà se si è trattato di tragica fatalità o di un errore medico in reparto.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo 
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)