Connect with us

meteo

Meteo, ondata di maltempo in arrivo: neve e pioggia travolgeranno l’Italia. Le zone più colpite

Pubblicato

il

meteo

METEO WEEKEND. Brutte notizie per gli italiani: se il weekend scorso siamo stati graziati, questa volta purtroppo ci troveremo difronte a venti burrascosi e pioggia. Temporali previsti specialmente sulle coste del medio-basso Tirreno.

Potremmo iniziare a vedere come venerdì 26 Novembre l’Italia combatterà ancora una volta contro le piogge a causa dell’ultima perturbazione, che gradualmente si allontanerà. Ma il vero arrivo dell’inverno si farà sentire a cavallo tra il 27-28 del mese: questo weekend ci aspettiamo l’arrivo di ben 2 perturbazioni. La prima, dal Mediterraneo occidentale e l’altra dal Nord Europa.

La seconda perturbazione scorrerà sul letto di correnti nord-occidentali. Coinvolgeranno poi masse di aria fredda di origine artica verso le nostre regioni. Ma non è tutto: dovremmo fronteggiare anche condizioni temporali di carattere invernale con venti burrascosi provenienti dall’occidente.

Il meteo nel dettaglio

VENERDI’. In tale giornate ci saranno comunque possibili precipitazione sparse e qualche rovescio lungo il versante tirrenico e in Sardegna. Previsti fenomeni insistenti fra il Lazio e il nord della Calabria. Ci saranno anche altre piogge e neve verso Nord-Est e sul levante ligure con quota neve intorno 1100-1400 m.

Sulla Sardegna le temperature saranno in calo, dove si annuncerà l’arrivo del freddo e del gelo. Venti moderati o forti, mediamente occidentali sul Tirreno, al Sud e nelle Isole.

WEEKEND. Durante il fine settimana ci si aspetta un clima instabile e perturbato, di cui fanno parte venti molto intensi verso il Centro-Sud. Possibili piogge o temporali  su buona parte del Centro-Sud e sulle Isole, ma meno probabili sull’Adriatico

Anche al Nord continueranno le piogge, che colpiranno per lo più le Alpi e Nord-Est. Probabile, ma non assicurato, piogge anche su Lombardia e Liguria.

Neve sulle Alpi! Quota 800-1100 metri, mentre per la giornata di domenica scenderanno fino a 600 metri. Tale abbassamento andrà a colpire anche l’Appennino, dove i fiocchi arriveranno a interessare le montagne oltre 1100-1550 metri. Le temperature, infine, caleranno da domenica inizialmente dal Nord.

Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo 
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)