Connect with us

cronaca

Tragedia in ospedale: colpito improvvisamente da trombosi, uomo di 53 anni muore per il virus. Non poteva fare il vaccino

Pubblicato

il

rovigo

Rovigo, colpito da trombosi non si poteva vaccinare: poliziotto muore per il virus

ROVIGO. Altre due vite spezzate dal Covid. Due persone che avrebbero avuto ancora altri anni davanti a loro, se non avessero incontrato il virus che dallo scorso febbraio sta seminando lutti in successione.

A spegnersi, una donna di 63 anni di Porto Viro e un uomo di 57, di Rovigo. Un poliziotto in servizio alla Questura di Rovigo, Paolo Aggio, un volto ben conosciuto da quanti, per qualsiasi motivo, si siano trovati a entrare nel palazzo di piazzale Consigli, essendo uno degli agenti che lavoravano in portineria, dopo essere stato in precedenza in forza alla Stradale.

La sua scomparsa lascia un segno profondo in tutto il personale della polizia rodigina e in quanti hanno avuto la fortuna di conoscerlo e di poter apprezzare la sua generosità.

Poliziotto non vaccinato, morto di Covid

Non era vaccinato, ma non perché fosse un no-vax, quanto piuttosto perché qualche anno fa era stato colpito da una trombosi. Purtroppo, nonostante le sue attenzioni, un contagio familiare lo ha visto ammalarsi in modo serio e venire ricoverato già il 6 novembre, in Area medica Covid al San Luca, per essere poi trasferito nei giorni scorsi, in seguito a un peggioramento, in Terapia intensiva, dove ieri si è poi spento. La 63enne portovirese era invece ricoverata in Area medica e anche lei non aveva ricevuto nemmeno una dose di vaccino.

Dall’inizio della settimana sono state ben quattro le persone che si sono spente a causa del virus in Polesine, in meno di 48 ore, tutte non vaccinate.

Anche il bollettino di sabato aveva riportato un duplice decesso, con il tragico bilancio di novembre che si fa sempre più pesante, essendo arrivati a 13 i polesani che si sono spenti nel mese in corso, oltre a un ulteriore paziente ricoverato a Trecenta, residente in Sicilia e domiciliato in provincia di Verona.

In tutto i decessi Covid nella provincia, da inizio epidemia sono arrivati a 549, 316 dei quali nell’anno in corso. Fonte: Il Messaggero
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo 
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)