Connect with us

cronaca

Strage del Mottarone, Tadini torna libero: revocati i domiciliari

Pubblicato

il

Mottarone

MOTTARONE. Gabriele Tadini torna libero. Tadini è indagato per la strage del Mottarone del 23 maggio scorso, nella quale hanno perso la vita 14 persone. Si trovava ai domiciliari dal maggio scorso: i termini per la misura però scadevano oggi e ieri sera è stata notificata la revoca.

Nel provvedimento di revoca firmato dalla gip Elena Ceriotti si legge che il pm ha inoltrato richiesta “finalizzata alla dichiarazione di perdita di efficacia della misura in esecuzione ai sensi dell’art. 303 comma I”, rilevato che i termini massimi di custodia cautelare erano prossimi a scadere. Sono infatti ancora in corso le operazioni legate all’incidente probatorio sulla cabina n.3 precipitata al Mottarone il 23 maggio. La procura non ha ritenuto dunque di fare richiesta di proroga né di giudizio immediato nei confronti di Tadini.

Tragedia a Soddì, poliziotto ucciso dal collega durante un’esercitazione: due città in lutto per Sergio. Lascia due bimbi. Prevista autopsia

SODDI’. Una tragedia assurda che ha sconvolto due isole: la Sardegna e la Sicilia e due città: Soddì e Agrigento.

I Fatti

Second quanto riportato da Lasiciliaweb, Sergio è stato raggiunto tra addome e petto da un colpo di pistola partito accidentalmente a un collega che stava pulendo l’arma.

Il pm della Procura di Oristano, Silvia Mascia, nelle prossime ore affiderà l’incarico a Roberto Demontis che si occuperà degli accertamenti autoptici.

La Squadra mobile sta lavorando per ricostruire dettagliatamente la tragedia, sentendo tutte le persone presenti al poligono di Soddì. Questa mattina in Sardegna sono arrivati i familiari del poliziotto.

La dinamica ancora non è chiara

Sergio Di Loreto, la vittima, era originario di Agrigento e a lungo aveva lavorato a Roma. Era arrivato in Sardegna per partecipare a un corso di aggiornamento presso il Caip di Abbasanta. Aveva 48 anni.

Sul posto le forze dell’ordine, che hanno avviato indagini per ricostruire la dinamica dell’accaduto.(Unionesarda)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo 
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)