Connect with us

attualità

Super Green Pass e limitazioni per i non vaccinati, Draghi: “Necessaria mobilitazione dell’esercito”

Pubblicato

il

limitazioni

Confermato  il Super Green pass con limitazioni per i non vaccinati, che non potranno accedere a bar e ristoranti al chiuso, ma anche, cinema, teatri, musei. Una stretta necessaria, secondo il governo, in vista del periodo natalizio.

Tali regole prevedono l’introduzione di nuove regole, per garantire la non elusione dei controlli. L’idea è quella di impiegare l’esercito per effettuare controlli a campione. Il rischio è però che possano esserci rallentamenti nel servizio.

Super Green Pass: le limitazioni

I controlli, anche per locali e ristoranti, potrebbero essere affidati dunque all’esercito con l’operazione Strade sicure.

Ad annunciarlo il stesso presidente del Consiglio Draghi ad annunciarlo in conferenza stampa: “Le forze di sicurezza andranno mobilitate in maniera completa, piena. Bisogna muoversi sui controlli, vanno rafforzati”.

La ministra Luciana Lamorgese la prossima settimana dovrebbe mettere a punto insieme ai prefetti le linee guida nazionali dei piani di verifiche provinciali, che dovrebbero anche contenere le indicazioni sul numero di agenti impiegati per questo servizio. Il piano del ministero prevede, oltre alle limitazioni già espletate, controlli a tappeto con la presenza dell’esercito, soprattutto nelle zone più ‘calde’ della movida, per poi passare a controlli a campione.

Ritornano anche i colori: il Friuli-Venezia Giulia sarà l’unica regione che da lunedì si troverà nella fascia gialla. Quest’oggi, il ministero della Salute confermerà le nuove misure. Salva la provincia autonoma di Bolzano la evita in extremis aumentando i letti in terapia intensiva e abbassando il tasso di occupazione.

Inoltre, il Campidoglio sta valutando un’ordinanza che obblighi all’uso della mascherina all’aperto, nei luoghi di maggiore affollamento, nel periodo delle feste di Natale.

L’ unica arma a disposizione è il vaccino: le limitazioni sono necessarie. L’Ema ha poi  dato il via libera al vaccino Pfizer-BioNtech per i bambini tra i 5 e gli 11 anni.

 

1 Comment

1 Comment

  1. Pingback: "Positivi ma il green pass resta valido", scoppia il caso: Speranza vuole la black list Covid

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)