Connect with us

cronaca

Terremoto Sud Italia, alba di terrore. Sisma in atto da ieri sera: prima la forte scossa, poi quelle più lievi. Paura tra la popolazione

Pubblicato

il

terremoto

TERREMOTO. Forte scossa di terremoto di magnitudo tra 3.8 registrata dall’Ingv al largo delle Isole Eolie (Messina) alle 19:04. La scossa segue quella registrata la scorsa notte alle 3:52 di magnitudo 4.2, e localizzata dalla Rete sismica nazionale nel Mar Tirreno meridionale, a circa 25 chilometri a nord-ovest di Alicudi (Isole Eolie) ad una profondità di circa 5 km.

Serie di scosse nell’area del Tirreno meridionale dove nella notte tra sabato e domenica era stato registrato un Terremoto di magnitudo 4.2, a 25 chilometri di Alicudi. Una sequenza di cinque scosse, sempre al largo delle Eolie, tra le 3.57 e le 5.58, di magnitudo compresa tra 2.7 e 3.1 e una profondita’ tra 11 e 78 chilometri.

Sisma stamane anche nello Stretto, Tra Reggio Calabria e Messina

Un terremoto di magnitudo 2.5 è stato registrato nello Stretto di Messina. Il sisma stamane alle 6.06 a una profondità di 6 chilometri. Scosse anche nelle isole Eolie, dove tra le 4.43 e le 5.58, ci sono stati due terremoti di magnitudo compresa tra 2.7 e 3.2 e una profondità tra 38 e 78 chilometri.

Qualche giorno fa In Campania

Come riporta Il Mattino, un nuovo sciame sismico, nei Campi Flegrei. Due scosse, di bassa intensità, sono state avvertite da alcuni residenti di Pozzuoli. L’epicentro, in zona Solfatara.
Dai primi rilievi, le scosse, di magnitudo 0,4 e 0,3 registrate rispettivamente alle 8.39 e 8.49, sono state seguite da boati.

Tanti i commenti degli utenti, su Facebook: «Sentita anche io via solfatara…pensavo non fosse», «Sì, via Pisciarelli sentita», «Via San Gennaro (aeronautica) sentita molto bene», «Ne hanno fatte due», «Boato si». (IlMattino)

In provincia di Cosenza

Il sindaco di Colosimi (Cosenza), Giovanni Lucia, ha chiuso con una ordinanza urgente il plesso scolastico di via Salita Edifici Scolastici, che fa parte dell’Istituto Comprensivo “Bianchi-Scigliano”.

Il provvedimento si e’ reso necessario dopo un sopralluogo condotto insieme ai tecnici della protezione civile regionale, dal quale sono emerse alcune criticita’ causate dalla scossa di Terremoto di magnitudo 3.7 registrata venerdi’ scorso con epicentro nel vicino comune di Bianchi.

La scuola e’ ospitata in un immobile vetusto e la scossa sismica ha accentuato alcune lesioni preesistenti e provocato ulteriori crepe. Le attivita’ scolastiche sono sospese gia’ da oggi.
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)