Connect with us

attualità

Primo caso Omicron in Veneto: vaccinato, rientrava da un viaggio di lavoro. Positivi anche la moglie e un figlio

Pubblicato

il

zaia

A darne notizia è stato il presidente della Regione Veneto Luca Zaia. Il paziente risiede nel vicentino ed è appena rientrato da un viaggio di lavoro in Sudafrica.

“Il paziente, vaccinato, è risultato negativo a un primo tampone fatto al rientro, ma, percependo alcuni leggeri sintomi, ne ha fatto un secondo, che ha dato esito positivo, evidenziando la variante Omicron al termine della sequenziazione. Al momento è paucisintomatico in quarantena a casa con la moglie e due figli. Di loro sono positivi la moglie e uno dei due figli, anche loro risultati positivi al tampone e paucisintomatici. Per loro la sequenziazione è ancora in corso. “

Allerta in Veneto

Queste le informazioni fornite al momento e Zaia conferma la massima allerta su tutto il fronte. “Questa novità, non bella ma attesa, dimostra che la rete dei controlli, dei tamponi e delle sequenziazioni funziona efficacemente in Veneto. Stiamo esprimendo il massimo sforzo con una media giornaliera di circa centomila tamponi e con un sistema di sequenziazione efficiente come quello dell’Izs. Continueremo con questo sforzo di controllo e prevenzione che sarà fondamentale” – aggiunge Zaia.

La variante, identificata per la prima volta in Sudafrica, è stata sequenziata per la prima volta quest’oggi dall’Istituto zooprofilattico sperimentale delle Venezie.

Secondo quanto riferito, il paziente faceva parte di un gruppo di 5 persone rientrate in Veneto dopo un viaggio di lavoro in Sudafrica. Dato l’allarme per la nuova mutazione covid, i viaggiatori sono stati sottoposti al tampone. Ma solo uno dei cinque è risultato positivo.

Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo 
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)