Connect with us

attualità

Covid, per passare lo Stretto di Messina serve il Green pass. La decisione

Pubblicato

il

messina

E’ diventato obbligatorio il Green pass anche per attraversare lo Stretto di Messina e raggiungere le isole minori per tutti i viaggiatori tra Messina e Villa San Giovanni. La società Caronte&Tourist, che espleta il servizio per passare da una sponda all’altra, comunica ai passeggeri: “Alla luce delle nuove disposizioni, fino al 15 gennaio occorrerà avere con sé il Green pass, che dovrà essere esibito su richiesta delle autorità preposte oltre che del personale di C&T”. Oltre ai minori di 12 anni sono esentati dall’obbligo “i soggetti esenti dalla campagna vaccinale sulla base di idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del ministero della Salute”.

L’opinione dei passeggeri – Dalla prima corsa alle 6.40 decine di persone si sono messe in fila e, oltre ad acquistare il biglietto, hanno mostrato il Green pass agli addetti al molo San Francesco. Molti viaggiatori hanno accolto bene la novità. Giovanni, che viaggia con moglie e due figli ed era venuto per una breve vacanza in Sicilia, commenta: “Il provvedimento lo trovo giusto, noi siamo tutti vaccinati in famiglia e visto l’aumento dei contagi c’era la necessità di più controlli”. Dello stesso avviso Claudio e Francesco, studenti pendolari: “Siamo felici di questa decisione, almeno si viaggia più tranquilli, non era normale che solo qui non ci fossero controlli”. Tutti i passeggeri vengono controllati all’imbarcadero dei privati come a quello delle Ferrovie. Qualcuno non sapeva della novità e arrabbiato afferma: “Ora andrò a farmi il tampone. Ma da domani mi faccio il vaccino, non è possibile farsi un tampone al giorno, ormai è come ci fosse l’obbligo vaccinale”.

Super Green pass, controlli su trasporti e locali

La posizione dell’azienda dei trasporti – Già da giorni l’azienda di trasporti aveva avvertito gli utenti che “secondo quanto disposto dall’art. 4 del decreto-legge 172/2021, da lunedì 6 dicembre i passeggeri di età superiore ai 12 anni che attraversano lo Stretto di Messina o viaggiano da e verso le isole minori della Sicilia dovranno obbligatoriamente essere muniti di certificazione Covid-19 Green pass”.

Il nuovo decreto va a modificare sostanzialmente il precedente 52/2021, che prevedeva una deroga (ora soppressa) alla obbligatorietà del Green pass “per i collegamenti marittimi nello Stretto di Messina e introduce l’obbligo della certificazione anche nel caso dei collegamenti intraregionali”.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo 
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)