Connect with us

attualità

Restrizioni, Draghi studia nuove limitazioni in caso di aumento Rt: le nuove ipotesi per Natale

Pubblicato

il

Draghi

RESTRIZIONI. Sul piano del Governo non solo Green Pass, ma anche nuove strette sulla certificazione verde anti Covid. Dopo gli ultimi bollettini, il governo Draghi ha deciso di non certificare una deroga sul nodo dei trasporti chiesta dai governatori. Inoltre, nel caso in cui l’Rt peggiorasse il Governo è pronto con nuove restrizioni per Natale.

Attualmente, secondo il Corriere della Sera, il piano è sempre spingere il vaccino. Secondo esso, è l’unica via per evitare divieti generalizzati e chiusure delle attività. Ad oggi, tutto ciò non si può escludere. Per far fronte a questo problema sia il premier, sia il ministro della Salute sia il Comitato Tecnico Scientifico stanno monitorando la curva dei contagi. A fine settimana si redigerà un documento di bilancio per decidere come muoversi.

Solo a Roma si contano circa 200 positivi al giorno con condizioni critiche, che devono attendere in barella per un posto in terapia intensiva. Il primario del Pronto Soccorso Ricciuto, dice: «Notiamo un netto aumento di pazienti Covid e arrivano al Pronto Soccorso in condizioni difficili».

«È una situazione molto difficile. Le terapie semintensive richiedono personale esperto, da prendere in prestito dai reparti di urgenza o rianimazione, che sono però i due ambiti più in affanno, con forti carenze nel personale che si deve fare anche carico del flusso continuo di pazienti anche colpiti da altre patologie. La coperta è corta».

Sul piano del Green Pass interviene Walter Ricciardi, consigliere di Speranza. Tra le restrizioni troviamo il voler togliere il Green Pass da tampone in modo da spingere il vaccino. Rimane per ora solo un’ipotesi. Un’altra ipotesi potrebbe essere quella di varare altri obblighi vaccinali per categorie di lavoratori sensibili: lavoratori della Pubblica Amministrazione e quelli a contatto con il pubblico.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo 
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)