Connect with us

attualità

Stato di emergenza, verso la proroga: il Governo studia un piano d’azione contro il Covid

Pubblicato

il

stato di emergenza

STATO DI EMERGENZA. Il Governo verso la proroga dello stato di emergenza: diversi ministri, soprattutto di centrodestra, spingono perché l’esecutivo abbandoni la linea della decretazione d’urgenza, anche per dare un segnale di discontinuità, mentre in area centrosinistra si continua a mantenere una linea sostanzialmente rigorista.

Palazzo Chigi intanto si attiene sempre in primo luogo ai numeri. Che in questo momento tornano ad essere preoccupanti, soprattutto in alcune regioni. Il piano è spingere sulle vaccinazioni. L’ipotesi è quella di misure più severe e restrittive nel caso in cui aumenti ancora l’indice l’Rt. In questa chiave non è da escludere una stretta ulteriore, che possa spingere ulteriormente la campagna vaccinale sia per le terze che per le prime dosi, laddove non ancora somministrate.

Draghi ed il ministro Speranza vogliono evitare a tutti i costi di trovarsi, dopo le Feste, in una situazione simile a quella di Austria e Germania. Per questo, la prima probabile misura è quella del prolungamento del super green pass almeno fino a alla domenica di Pasqua, il 17 aprile. Al momento il decreto scade a metà gennaio, ma l’estensione sembra inevitabile.

Ipotesi sul piano di emergenza
Qui la questione implica anche fattori di operatività e di logistica, poiché consente a Governo e Protezione civile di agire con “poteri straordinari” o “speciali”. Con lo stato di emergenza introdotto per contrastare il Covid. Misure da mettere in atto sono: plasmare zone rosse, distanziamento sociale, obbligo mascherina e proroga dello stato di emergenza. Misure non nuove per tutti noi, ma che potranno cambiare le sorti del Paese.
In queste ore l’Esecutivo starebbe già discutendo di una eventuale proroga di 6 mesi fino a giugno 2022. Il Ministro Speranza ha dichiarato quanto segue “Sullo stato d’emergenza il governo deciderà nelle giornate immediatamente precedenti alla scadenza”.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo 
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)