Connect with us

meteo

Allerta Meteo in Campania, torna l’incubo. Il freddo Russo si fa sentire: venti, piogge e neve anche a bassa quota

Pubblicato

il

allerta meteo

CAMPANIA. La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo per venti forti settentrionali, con possibili rinforzi e mare agitato, soprattutto lungo le coste esposte.

L’allerta e’ valida dalle 8 alle 20 di domani

Sabato 18 dicembre 2021, sull’intero territorio regionale. Si ricorda che il codice colore riguarda esclusivamente il rischio idrogeologico connesso a piogge e temporali. In questo caso e’ verde poiche’ non sono previste criticita’ in tal senso.

L’allerta inerente vento e mare non e’ associata ad un codice colore. Il quadro meteo evidenzia inoltre che le temperature subiranno una sensibile diminuzione. Si prevedono anche gelate notturne.

Weekend Italia

Contrassegnato da un colpo di scena e da una previsione in gran parte rivista! Il freddo russo sfiorerà l’Italia condizionando così parzialmente il contesto meteo e quello termico.

Non c’è tuttavia da stupirsi se le previsioni subiscono alcuni cambiamenti anche nell’arco di poche ore: l’aria fredda infatti è spesso imprevedibile, soprattutto quando contrasta con un fazzoletto territoriale contornato dal mare come il caso della nostra Penisola.

Sole e clima più dolce invece sulle alture

Lungo i settori costieri del Nord e su gran parte del Centro, mentre l’area adriatica centrale e al Sud dovranno fare i conti con l’aria fredda che porterà un moderato calo termico, un generale aumento del vento e anche qualche nube sparsa capace di provocare deboli fenomeni su Puglia, Basilicata, Calabria settentrionale e Sicilia. Attenzione perché a causa della presenza di aria fredda non saranno da escludere deboli spruzzate di neve anche a bassa quota.

Pochi saranno i cambiamenti nella seconda parte del fine settimana: ancora possibile nebbia (o cielo spesso coperto) e clima rigido in Valpadana per gran parte della domenica. Un contesto più tiepido e soleggiato invece sui rilievi, in Toscana, Lazio e Sardegna. Ancora qualche nube irregolare invece sul comparto adriatico centrale e al Sud dove il rischio di precipitazioni si farà via via sempre minore e il fenomeno più evidente sarà la fredda ventilazione che insisterà praticamente fino a sera.(Meteo)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo 
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)